Catania: "Il prefetto anticipi la partita del Palermo" - Live Sicilia

Catania: “Il prefetto anticipi la partita del Palermo”

Lo stesso giorno sono in programma le elezioni amministrative
LA NOTA
di
2 Commenti Condividi

PALERMO – “Il 12 giugno a Palermo si svolgeranno in contemporanea le elezioni amministrative e la partita di calcio, decisiva per promozione in serie B della squadra rosanero. Tale coincidenza rischia di rappresentare un problema democratico e di ordine pubblico per la città. Si dovrà predisporre un impegno straordinario delle forze dell’ordine e della polizia municipale e appare evidente che si corre il rischio di aumentare la fascia di astensionismo. Invito il signor prefetto di Palermo a valutare la possibilità di chiedere alla Lega Pro di Serie C l’anticipo della partita tra Palermo e Padova, a sabato 11 giugno, al fine di non sovrapporre l’importante evento sportivo con il regolare svolgimento della competizione elettorale”. Lo dice l’assessore comunale a Palermo Giusto Catania, esponente di Sinistra Civica Ecologista.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Catania non puo’ anticiparla il prefetto , deve essere la lega.

    Evidentemente pensa che il 12 giugno si voterà!
    Comunque, anche nel caso, Giusto Catania non sarà impegnato quindi può abbondantemente andare allo stadio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.