Concessioni balneari, scontro tra Italia e Ue - Live Sicilia

Concessioni balneari, scontro tra Italia e Ue

Il piano del governo
POLITICA
di
0 Commenti Condividi

L’Ue richiama l’Italia al rispetto delle norme comunitarie per i balneari: parità di trattamento senza alcun vantaggio diretto o indiretto per operatori specifici, a protezione del “rischio di monopolizzazione delle risorse pubbliche”.

La premier Meloni replica: “Convocheremo le associazioni dei balneari prima del voto degli emendamenti per capire se è più efficace la proroga o altre soluzioni”.

Acqua sul fuoco alle voci di frizioni col ministro Nordio. “Quello che non funziona è un certo uso che si fa delle intercettazioni. Con Nordio ho un rapporto ottimo”.

Calderoli spinge sull’autonomia, la maggioranza divisa.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *