Covid, in Sicilia nuovi casi sotto quota 8mila ma salgono i ricoveri

Covid, in Sicilia nuovi casi sotto quota 8mila ma salgono i ricoveri

Boom di casi a Catania e Palermo
0 Commenti Condividi

PALERMO – Sono 7.997 i nuovi casi di Covid19 registrati a fronte di 46.517 tamponi processati in Sicilia. Il giorno precedente i nuovi positivi erano stati 8.133. Il tasso di positività scende al 18,4 % ieri era al 18,5%.

L’isola è al nono posto per contagi, al primo posto c’è la Lombardia con 33.676 casi, al secondo posto il Veneto con 21.833 casi, al terzo l’Emilia Romagna con 20.140 casi, al quarto la Campania con 16.977 casi, al quinto il Piemonte con 15.328 casi, al sesto la Toscana con 13.720 casi, al settimo il Lazio con 13.423 casi e all’ottavo la Puglia con 8.333 casi.

Gli attuali positivi sono 197.017 con un aumento di 6.215 casi. I guariti sono 1.728 mentre le vittime sono 34 e portano il totale dei decessi a 8.087. Sul fronte ospedaliero sono 1.573 ricoverati, con 17 casi in più rispetto a ieri; in terapia intensiva sono 170, lo stesso numero rispetto a ieri.

Sul fronte del contagio nelle singole province: Palermo con 1.956 casi, Catania 1.979, Messina 586, Siracusa 804, Trapani 627, Ragusa 779, Caltanissetta 541, Agrigento 620, Enna, 105. Il commissario per l’emergenza Covid di Palermo, Renato Costa, non ha dubbi: “Il picco in Sicilia è stato raggiunto”.

I dati nazionali parlano di 188.797nuovi casi nelle ultime 24 ore (ieri erano stati 192.320). Le vittime sono invece 385 mentre ieri erano state 380. I tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, sono 1.110.266. Ieri erano stati 1.181.889. Il tasso di positività è al 17%, in lieve aumento rispetto al 16,3% di ieri.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.