Covid, oltre 41mila i pazienti curati con gli anticorpi monoclonali - Live Sicilia

Covid, oltre 41mila i pazienti curati con gli anticorpi monoclonali

In crescita il numero delle prescrizioni settimanali. Ecco quale regione è in cima alle richieste del farmaco
CORONAVIRUS
di
0 Commenti Condividi

Sono stati 41.499, da marzo 2021 al 27 gennaio 2022, i pazienti con Covid-19 iscritti nei registri di monitoraggio degli anticorpi monoclonali, farmaci indicati per persone con malattia lieve o moderata ma ad alto rischio di progressione severa.

È in crescita il numero delle prescrizioni settimanali: dal 20 al 26 gennaio sono state 3.199 a fronte delle 2.512 registrate tra il 13 e il 19 gennaio. Continuano a crescere, arrivando a 256 nelle 21 Regioni e Province autonome, le strutture che prescrivono questi anticorpi, che vengono in genere somministrati in day hospital tramite infusione. È quanto emerge dal 43/mo Report settimanale dell’Agenzia Italiana del farmaco (Aifa) sugli anticorpi monoclonali per il Covid-19.

Il Veneto resta in cima alla classifica del numero di richieste del farmaco fatte fino a oggi: 7.222 rispetto al totale nazionale di 41.499. A seguire, il Lazio con 6.103, Toscana con 4.182, Lombardia (3.180), Piemonte (2.737), Campania (2.625), Liguria (2.602), Emilia Romagna (2.462), Sicilia (2.043), Marche (2.020), Abruzzo (1.459), Puglia (1.417), Friuli Venezia Giulia (1.106). Sotto i mille: Calabria (554), Valle d’Aosta (491), Umbria (409), Sardegna (302), Basilicata (210), PA di Trento (179), Molise (107) e PA di Bolzano (89).

Nella settimana in esame, la Valle d’Aosta è la regione che conta in percentuale più richieste del farmaco rispetto al numero di nuovi positivi: 22 su 2.724, con una prevalenza dello 0,81%. In Italia le richieste sono state 2.890 su 1.113.442 nuovi positivi, pari allo 0,26%. Fino ad oggi, la maggior parte dei pazienti (20.006) ha ricevuto la combinazione di monoclonali casirivimab-imdevimab, seguita dal mix bamlanivimab-etesevimab (17.171), sotrovimab (3.499) e bamlanivimab (823, non più disponibile in monoterapia da maggio 2021).


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.