Dieci milioni per la Zona industriale, Confindustria: "Passo importante" - Live Sicilia

Dieci milioni per la Zona industriale, Confindustria: “Passo importante”

Il presidente dei confindustriali etnei, Antonello Biriaco, commenta l'appalto per la rete viaria di Pantano d'Arci
IL COMMENTO
di
0 Commenti Condividi

“Con la pubblicazione del bando per il rifacimento della rete viaria si compie un altro importante passo verso la riqualificazione dell’area industriale di Catania. Dopo decenni segnati dall’incuria si intravede un positivo cambio di rotta che fa sperare in un futuro di ripresa e di rilancio del nostro polmone produttivo”.  Lo afferma il presidente degli industriali etnei,  Antonello Biriaco,  che commenta con soddisfazione il via all’appalto integrato da 10 milioni di euro destinati ai lavori di risanamento e messa in sicurezza dei principali assi viari di Pantano D’Arci.

“Molto rimane ancora da fare – aggiunge Biriaco –  ma occorre dare atto al sindaco Salvo Pogliese e all’assessore al ramo,  Giuseppe Arcidiacono, dell’impegno messo in campo per attivare  quel processo di  “normalizzazione” dell’area, fortemente sollecitato e atteso da tutto il mondo produttivo”.  Un passaggio reso possibile grazie anche alle risorse aggiuntive messe a disposizione dal Governo regionale attraverso la rimodulazione dei fondi del Patto per la Sicilia.  

“Finalmente – continua Biriaco –,  anche se a piccoli passi, si materializzano i frutti dell’azione portata avanti in questi lunghi anni da Confindustria Catania per affermare il diritto delle imprese a operare e produrre in un’area industriale efficiente e funzionante. E per far sì che il nostro territorio possa diventare più attrattivo. Mai come oggi, alla luce dell’avvio di nuovi possibili investimenti nell’area, occorre accelerare il passo e dare seguito al cronoprogramma dei lavori pianificati. In questo percorso, come sempre, non faremo mancare il nostro supporto,  lavorando in sinergia con le istituzioni”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.