Formazione, Aricò: "Riqualificazione operatori e borse studio" - Live Sicilia

Formazione, Aricò: “Riqualificazione operatori e borse studio”

E' stata infatti firmata la convenzione.
L'ASSESSORE
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Diversi i provvedimenti in cantiere per il mondo dell’istruzione e della formazione professionale siciliana: dalla convenzione per riqualificazione degli operatori della formazione professionale fino all’aumento delle borse di studio. E’ stata infatti firmata la convenzione tra l’Assessorato regionale all’Istruzione e alla formazione professionale e la società che si occuperà della riqualificazione delle 1900 unità del personale della formazione professionale. L’iter amministrativo e’ in corso e la convenzione servirà sia all’aggiornamento che alla riqualificazione degli ex operatori storici della Formazione professionale, come previsto dalla Legge di stabilita’ del 12 maggio 2020, n. 9 che per tali finalita’ ha stanziato 10 milioni di euro.

Le attivita’ formative degli operatori saranno prioritariamente orientate al green e all’innovazione digitale. Previsti anche dei corsi formativi per l’auto imprenditorialita’. “Il Governo Musumeci – afferma Alessandro Arico’, assessore all’Istruzione e alla Formazione professionale – ha da sempre ben presente la situazione e il valore professionale degli oltre 1900 lavoratori che attendono questo provvedimento da anni. Finalmente la convenzione e’ stata attivata in linea con le nuove esigenze”.

La convenzione prevede l’aggiornamento professionale di circa 3000 unita’ iscritte all’Albo dei formatori ad esaurimento cosi’ come previsto dalla Legge 23/2019. Firmato il decreto assessoriale che prevede l’istituzione dell’elenco regionale degli esperti di settore che integreranno le commissioni finali dei corsi di formazione professionale. Di prossima pubblicazione inoltre l’avviso che prevede lo stanziamento di risorse esclusivamente per l’attuazione degli interventi formativi di prima annualita’ per il 2022/2023, che ammontano complessivamente ad oltre 31 milioni di euro a valere su finanziamenti del Pnrr e del Programma operativo complementare Sicilia 2014-2020 (Poc).

Le risorse serviranno a finanziare 300 percorsi formativi in duale destinati ai giovani siciliani che devono assolvere l’obbligo formativo. In pubblicazione anche il primo bando della Regione Siciliana per la formazione professionale con fondi PNRR, Missione 5 “Inclusione e coesione”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.