Giornata della Memoria anche in Sicilia: Arena (Mpa) presenta un ddl - Live Sicilia

Giornata della Memoria anche in Sicilia: Arena (Mpa) presenta un ddl

3 Commenti Condividi

Giuseppe Arena, deputato regionale Mpa, oggi, in occasione della giornata della Memoria, ha depositato all’ARS un ddl che istituisce ed istituzionalizza anche in Sicilia la giornata del ricordo.

Tra le vittime della terribile tragedia dell’Olocausto, vi furono anche alcuni cittadini siciliani e numerosi rifugiati presso la nostra regione.

Nei 4 articoli della legge, Arena sottolinea la necessità di ricordare anche nell’Isola questa pagina della storia , con apposite cerimonie da tenersi il 10 febbraio, per onorare la memoria delle vittime siciliane delle foibe e degli esuli giuliani, istriani, fiumani e dalmati. La legge prevede tra l’altro che nelle scuole si tengano, in questa occasione, seminari per ricordare quei fatti, per dire no alla violenza, per tener vivo il ricordo dell’olocausto.

«Chiediamo – spiega Arena – che la Regione si allinei ad altre realtà del Paese, ricordando l’olocausto per lanciare a tutti un messaggio di pace e convivenza, a partire giovani. Per questo la legge prevede che in tutta l’isola si tengano cerimonie commemorative collettive, e che la Presidenza della Regione assegni targhe ai parenti degli esuli siciliani».

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

3 Commenti Condividi

Commenti

    Mettete un tasto “Mi Piace” che lo pigio.
    Daltronde Pippo Arena oggi sarà pure all’MPA ma la strada segna chi la percorre… 🙂
    Credo che se si vuole trovare un motivo d’orgoglio nella difficile storia del Centro-Destra della seconda repubblica e nella controversa convivenza delle molte anime che lo compongono è sicuramente che alcuni temi prima tabù o addirittura “eretici” (Le Foibe, il Patriottismo, l’orgoglio per i nostri “Ragazzi in divisa”, etc.) oggi sono patrimonio della Nazione tutta e gli eretici sono diventati “gli altri”. La fiaccola sarà anche consumata ma le luci che da essa sono state accese brillano e illuminano il buio.

    Antonio Triolo

    Aggiungo inoltre che vedere un’iniziativa come questa da qualcuno che milita in formazioni e partiti diverse dalle mie non mi infastidisce, anzi: mi inorgoglisce. Di più, quando io o un altro dei miei fratelli più piccoli o più grandi potremo andare da invitati a queste ricorrenze, quando non ci si dovrà preoccupare di organizzare qualcosa per onorare Italiani massacrati, quando mille appartenenti ad altri partiti e formazioni poltiche saranno parte attiva al posto nostro… Ecco quello sarà il giorno in cui potrò dire che la mia vita, l’impegno di questi anni, i sacrifici miei e della mia famiglia, la salute persa in mille rivoli d’impegno sono davvero serviti a qualcosa. E’ questo il senso della vita. E’ questo cambiare un frammento di mondo!

    Antonio Triolo

    Si mettano a lavorare seriamente per il benessere dei cittadini, la smettano con le assunzioni clientelari e la moltiplicazione delle consulenze inutili, la smettano di gestire appalti e tangenti…sarà il modo più dignitoso per onorare la memoria di milioni di uomini morti da innocenti.
    Sicuramente più innocenti degli attuali politici che non perdono occasione per chiacchierare al vento e presenziare ad inutili cerimonie commemorative dove si dispensano falsi sorrisi e inutili targhe, buone solo ad essere spolverate su una libreria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *