I soldi e le domande - Live Sicilia

I soldi e le domande

L'articolo di Gisella Cavallaro sul Ciem è soltanto il primo di una lunga serie. Abbiamo letto pagine e pagine sui contributi della Regione dati a enti e associazioni. E ci è sorta spontanea, come si dice, qualche domanda. Niente di eclatante. Non supponiamo affatto intrallazzi, personaggi loschi, trame eversive... Semplicemente vogliamo andare, toccare con mano e verificare. Continueremo a fare informazione (che è entità ben diversa da un opuscuolo o da una brochure pubblicitaria) e forse qualcuno si arrabbierà perché la trasparenza, in Sicilia, è spesso considerata uno scandalo. Pazienza. R.P.
L'inchiesta sui contributi regionali
di
4 Commenti Condividi

L’articolo di Gisella Cavallaro sul Ciem è soltanto il primo di una lunga serie. Abbiamo letto pagine e pagine sui contributi della Regione dati a enti e associazioni. E ci è sorta spontanea, come si dice, qualche domanda. Niente di eclatante. Non supponiamo affatto intrallazzi, personaggi loschi, trame eversive… Semplicemente vogliamo andare, toccare con mano e verificare. Continueremo a fare informazione (che è entità ben diversa da un opuscuolo o da una brochure pubblicitaria) e forse qualcuno si arrabbierà perché la trasparenza, in Sicilia, è spesso considerata uno scandalo. Pazienza. R.P.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

4 Commenti Condividi

Commenti

    Continuate così e fate il Vostro dovere di cronaca, che costituisce una garanzia per la libera informazione.Basta con questi personaggi che non vogliono essere ” toccati”, sia qui che a Roma…. Nessuno è e potrà mai essere al di sopra della Legge!! Per quanto pensi di essere un grande amministratore… Attenzione se pensate il contrario..siete Voi in errore ….non lui!!! La dittatura ai giorni d’oggi ha cambiato abito per adeguarsi ai tempi e non sembrare ” vecchia “.Spero che le Vostre notizie e quelle di altri gruppi editoriali siciliani che seguono questo taglio editoriale di cui non faccio il nome per ovvie ragioni…

    Grazie, Amleto. Noi abbiamo l’ambizione che questo sia il giornale di tutti. Anche di coloro che si sentono ingiustamente attaccati e qui avranno spazio per repliche e riflessioni.

    e che vi devo dì?
    Kit Carson: presente!

    Saluti anche a Tex Willer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *