Il Tar sugli istruttori di guida: | "Ok ai formati oltre lo Stretto" - Live Sicilia

Il Tar sugli istruttori di guida: | “Ok ai formati oltre lo Stretto”

Accolto il ricorso di un giovane agrigentino che era stato escluso dagli esami di idoneità per l'abilitazione all'insegnamento nelle autoscuole per avere svolto il corso di formazione iniziale a Bologna.

la sentenza
di
1 Commenti Condividi

PALERMO – Il Tar di Palermo ha accolto il ricorso di un giovane agrigentino che era stato escluso dagli esami di idoneità per l’abilitazione all’insegnamento nelle autoscuole per avere svolto il corso di formazione iniziale a Bologna, presso un soggetto non autorizzato dal dipartimento regionale delle Infrastrutture. La prima sezione del Tribunale amministrativo, presieduta da Filoreto D’Agostino, ha annullato il provvedimento di escusione impugnato e ha condannato la Regione al pagamento di 1.500 euro di spese giudiziali.

A difendere il giovane è stato l’avvocato Girolamo Rubino, il quale ha sostenuto che la normativa non prevede alcuna limitazione territoriale ai fini della partecipazione agli esami di abilitazione, e che il ragazzo era  stato costretto a frequentare il corso di formazione iniziale a Bologna poichè in Sicilia non erano stati avviati corsi di formazione iniziale. Il giovane agrigentino verrà ammesso agli esami per il conseguimento  dell’abilitazione ad insegnante di autoscuola


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    che notizia è? mi pare una marchetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *