Cocaina in autostrada a Palermo Live Sicilia

In autostrada con 5,8 chili di cocaina, arrestati due corrieri

Grazie al fiuto di un cane antidroga
0 Commenti Condividi

PALERMO – Sequestro di cocaina sull’autostrada Palermo-Catania. A scoprire la droga è stata la guardia di finanza, all’altezza dello svincolo di Buonfornello, in direzione Palermo. I finanzieri del Comando provinciale hanno sequestrato 5,8 chili di droga nascosti in un’auto.

La vettura è stata controllata nei pressi dello svincolo autostradale da una pattuglia del Nucleo di Polizia economico-finanziaria del capoluogo. Le due persone a bordo, Alberto Scarfone, 33enne, e Antonino Romano, 27enne, entrambi di Villa San Giovanni, si sono mostrate subito particolarmente agitate e insofferenti. Da qui la decisione dei militari di procedere a un’ispezione più accurata del mezzo che, grazie al fiuto del cane antidroga J-AZ del Gruppo pronto impiego di Palermo, ha consentito di scoprire diversi panetti di cocaina nascosti in un doppiofondo nel portellone posteriore dell’auto.

La droga, se immessa sul mercato, avrebbe fruttato al dettaglio ricavi per oltre 500.000 euro. I due corrieri di nazionalità italiana stati condotti al carcere Pagliarelli a disposizione della Procura di Termini Imerese.



Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.