La salma di Falcone a San Domenico - Live Sicilia

La salma di Falcone a San Domenico

Il provvedimento pubblicato oggi in Gazzetta Ufficiale. Le spoglie del magistrato saranno tumulate nel pantheon cittadino.

23 maggio
di
12 Commenti Condividi

PALERMO – La salma del giudice Giovanni Falcone sarà trasferita nella chiesa di San Domenico a Palermo. Con provvedimento pubblicato stamane in Gurs, la Regione siciliana autorizza la tumulazione del magistrato simbolo della lotta alla mafia all’interno dello storico pantheon riservato agli uomini illustri di Sicilia come Ruggero Settimo e Francesco Crispi. Il Pantheon degli uomini illustri, “può in questo modo tornare e continuare ad essere un luogo vivo della memoria e dell’identità dei siciliani; un luogo – si legge in una nota pubblicato sul sito della fondazione Giovani Falcone e Francesca Morvillo – in cui ad essere commemorati siano uomini che con il loro impegno hanno contribuito al riscatto della nostra terra”.

Sono trascorsi 23 anni dalla strage di Capaci: era, infatti, il 23 maggio 1992 quando il tratto autostradale all’altezza di Capaci “saltava in aria” spezzando la vita di Giovanni Falcone, della moglia, il magistrato Francesca Morvillo, e dei tre uomini della scorta, Antonio Montinaro, Rocco Dicillo e Vito Schifani.

Il prossimo 23 maggio quindi la salma del Giudice Falcone dal cimitero di Sant’Orsola, dove riposa attualmente, sarà traslata nelle chiesa di San Domenico a Palermo, dove si svolgerà una pubblica celebrazione eucaristica fortemente voluta dalla Fondazione Giovanni Falcone e Francesca Morvillo, dalla comunità dei frati Predicatori del convento di San Domenico in accordo con il l’arcivescovo di Palermo Francesco Romeo, e da Maria Falcone, sorella del Giudice assassinato dalla mafia. Alla tumulazione “di Stato” insieme alle associazioni antimafia, a personalità politiche e militari ed ai familiari delle vittime della criminalità organizzata è anche attesa la presenza del Presidente della Repubblica Sergio Matterella, che sarà in visita a Palermo per commemorare l’anniversario della strage di Capaci.

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

12 Commenti Condividi

Commenti

    Sono molto contenta di questa iniziativa

    Adesso anche il giudice Borsellino.

    perchè dividerlo dalla moglie?

    Ed ovviamente anche la moglie dott.ssa Morvillo.

    Bellissima e tardiva iniziativa!!

    Infatti non lo ritengo giusto.
    Poi se decidessero anche per i colleghi morti nel medesimo attentato, sarebbe grandioso!

    Rispetto x GIOVANNI FALCONE lui servitore dello stato ,ma anche i poliziotti morti erano servitori dello stato, morti di serie A e B . Era meglio lasciarlo riposare assieme a sua moglie . E poi in ogni caso pantheon o no rimarra sempre nei cuori della gent
    e onesta palermitana

    Trovo profondamente ingiusto e disgustoso che il giudice Falcone debba essere diviso dalla moglie
    Sì sono così tanto amati da condividere tutto,anche l’orrore di quella morte. La famiglia avrebbe dovuto ribellarsi e invece la vanità umana ha sopraffatto sul rispetto per quel grande amore. Bello e pulito fino alla fine. Il giudice Falcone rimarrà un grande esempio per ciascuno di noi e non sarà certo una sepoltura “più adeguata ” a risaltarne il suo valore. Lasciare che i morti riposino in pace e che la coppia di cuori innamorati rimanga unita così come fino ad oggi è stata è solo una forma di grande rispetto verso di loro.

    una decisione che non capisco, allora andrebbero messi non solo la moglie, borsellino….ma TUTTI GLI ALTRI.
    Ennesima azione che a mia personalissima opinione aumenta la frattura-classifica delle vittime, cosa che non deve esistere.

    Ma perché separarlo dalla moglie Francesca? Troppo arroganza attorno a questa iniziativa!!! Inconcepibile

    Qualcuno sa se è possibile assistere da fuori? A che ora sarà?

    Mio Zio era la ad accompagnare l ultimo viaggio questo eroe siciliano Che ha sempre creduto nel cambiamento Della Sicilia e dei siciliani x un futuro migliore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.