La tragedia di Paternò | Così è morto Marco Castro - Live Sicilia

La tragedia di Paternò | Così è morto Marco Castro

Marco Castro, 25 anni, noto giocatore del Paternò Calcio, è stato bruciato vivo dal cugino Antonino Marino ed è morto dopo 48 ore di agonia nell'ospedale Civico di Palermo. La città è sconvolta. Livesicilia ricostruisce gli ultimi attimi del giovane calciatore. Il reportage di Antonio Condorelli per il primetime di Livesicilia, con le immagini a cura di Video Star.

3 Commenti Condividi


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

3 Commenti Condividi

Commenti

    Orrore, tragedia!
    Nel filmato la scena a 1:23 ove si vede la porta con i segni di bruciato mi ha sconvolto.
    Mai sentita una cosa del genere.
    L’omicida meriterebbe di sentire lo stesso dolore e di non morire, restare con il corpo rovinato, muto e cieco.

    Era uno di noi….noi ragazzi di Paternò….ma nessuno merita di morire,soprattutto in questa maniera……spero che lassù trovi le gioie che possano ricoprire il dolore che ha provato….un abbraccio….

    gesto ignobile……………………………………………

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *