Mafia, confiscato il tesoro di Mario Strano - Live Sicilia

Mafia, confiscato il tesoro di Mario Strano

Il Tribunale di Misure di Prevenzione ha confermato il sequestro e disposto la confisca nei confronti del boss.
CLAN CAPPELLO
di
0 Commenti Condividi

CATANIA -Gli agenti della polizia di Stato di Catania hanno confiscato beni per 1.5 milioni di euro riconducibili a Mario Strano, di 56 anni, attualmente detenuto, indicato dalla magistratura catanese come appartenente alla cosca mafiosa “Cappello-Carateddi”, piu’ volte sottoposto a misure personali e patrimoniali. Il provvedimento, disposto dal Tribunale di Catania – Sezione Misure di Prevenzione, ha riguardato tre appartamenti, una societa’, intestata alla figlia, operante nel settore dei trasporti conto terzi, nonche’ 18 veicoli, soprattutto aziendali, e numerosi rapporti finanziari, tutti riconducibili all’indagato al pregiudicato. Attualmente Mario Strano, il boss di Monte Po con un passato nel clan Santapaola-Ercolano, è sotto processo dopo il coinvolgimento nel blitz Camaleonte. A seguito di quest’operazione è stato eseguito un altro provvedimento di misure di prevenzione nei suoi confronti. (ITALPRESS).


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *