Mineo, Renzi e i ragazzi autistici | Polemica per l'offesa alla disabilità - Live Sicilia

Mineo, Renzi e i ragazzi autistici | Polemica per l’offesa alla disabilità

Corradino Mineo

Polemica tra il senatore siciliano Corradino Mineo e Matteo Renzi. Mineo dice di Renzi: "E come un ragazzino autistico" VIDEO. Il premier risponde a tono VIDEO. (di Roberto Puglisi) Il commento di Davide Faraone.

la polemica
di
68 Commenti Condividi

Non si sa che cosa colpisca davvero di più. Se la ‘battuta’ del senatore siciliano, Corradino Mineo. O la risata che si scatena un attimo dopo. O lo sguardo imbarazzato di Pippo Civati al suo fianco. Il giornalista approdato in politica scandisce con estrema chiarezza: “Perché Matteo, ho cercato di spiegare ai Renziani, è (pausa) è (pausa) come un ragazzino autistico, che lo vorresti proteggere, perché molte cose non le sa”. Un affondo politico che diventa un insulto, personale e generale  a chi sta lottando. La figlia di Davide Faraone, massimo rappresentante di Renzi in Sicilia,  per esempio, soffre a causa dell’autismo. E lo stesso Faraone ci racconta con un altro scritto la sua esperienza di padre, alle prese con la disabilità della sua bambina. Un’offesa. Perché la frase di Mineo coinvolge i militi ignoti di una lotta silenziosa ed eroica contro l’autismo, contro il male che inghiotte gli esseri umani quando sono bambini, quando sono più fragili, prendendo tutto e lasciando in cambio una luminosa e lontana bellezza.

Non a caso la bellezza è l’epicentro della replica di Matteo Renzi: “Ha offeso milioni di famiglie che soffrono e che vivono la bellezza della loro situazione familiare. Non è giusto per rispetto di chi vive una situazione di sofferenza e di bellezza”. Ed è appropriato l’accostamento reiterato tra sofferenza e bellezza. Tra il dolore e il suo riscatto. Tra qualcosa che punge proprio nel punto più vivo del cuore, per lasciare sgorgare una forza ignota. Le facce di tanti bambini e dei loro genitori – Palermo ospita ogni anno una manifestazione importante – sono lì a testimoniare un confine a difesa di un bene invalicabile. Che nemmeno le barzellette pensate male e raccontate peggio possono sporcare.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

68 Commenti Condividi

Commenti

    mineo l’hai scafazzata!! dimettiti da senatore e ritorna a fare il direttore visto che rimetti troppi soldi a fare il senatore. e poi non si fa politica usando termini che toccani il profondo del cuore alle persone che hanno in famiglia simili drammi. sei una persona screnzata, sono pentito di averti votato.

    Corradino Mineo, prima di aprire la bocca, aziona il cervello…se non fosse per l’ ottimismo e la fiducia che Renzi ha trasmesso alla nazione forse Grillo adesso avrebbe preso in mano l’Italia.

    Nuove teorie sottolineano il ruolo del disturbo di Asperger: Newton, Einstein, Michelangelo, Darwin e Mozart, geni egocentrici e autistici. Il collegamento fra genio e follia è una questione indubbiamente vecchia quanto il mondo: l’espressione, per quanto idiomatica, rischia di essere quantomai appropriata. Ci sono infatti recenti evidenze che rimettono sul tavolo della discussione il ruolo delle disfunzioni del comportamento come veicolo di innovazione e creatività: bisognerebbe addirittura tornare all’età della pietra. C’è un salto, uno scalino nell’evoluzione umana, che finora gli studiosi non sono riusciti a spiegare: e una nuova teoria sostiene il ruolo delle persone con disturbi del carattere, con sintomi di autismo e affetti da quella che oggi viene chiamata sindrome di Asperger.

    Torna a fare il militante alla rai, con la tua informazione non di parte………

    Come si suole dire , Mineo “ha fatto la pipì fuori il vasino”- E’ strano che un giornalista navigato faccia dichiarazioni cosi pesanti. Entrare nel merito politico è sempre difficile , può avere ragione o meno ma la democrazia è fatta anche di numeri e se esiste una maggioranza che la pensa diversamente da lui, per disciplina di partito deve adeguarsi. Altrimenti torna a fare il mestiere di prima.

    Il senatore mimeo dovrebbe dimettersi per ridare credibilità alla nobiltà d’intenti della politica.

    Spero che Il PD prenda seri provvedimenti su questa persona meschina,vile non degna di stare in questa società,e del ruolo che occupa nel PD (non sono del PD ).Caro Davide sono vicino a te credo anche tutti i cittadini indignati da questa cafonata di Corradino.Un risarcimento per aiutare queste persone Diversamente Abili,che di Materia Grigia ne Hanno più del Corradino.Ps Ho un Figlio Autistico,Corradino non ha idea di quanto intelligenza abbiano da vendere queste persone.Sono fiero di mio Figlio.Caro Davide UN BACIONE GRANDE GRANDE A TUA FIGLIA.

    La colpa di tutto quello che si sta vedendo in Italia in questi giorni è di quel 40,8% di elettori che hanno votato alle ultime europee per il Partito Democratico. Avere dato tutto questo potere ad uno come Renzi, con chiare ambizioni da dittatore, speriamo non porti a situazioni irrecuperabili, eppure nella scheda c’erano tanti altri simboli (di sinistra, centro e destra)……..
    Dopo vent’anni di berlusconismo si prepara un altro ventennio, si vede che gli italiani sentono in fondo l’esigenza di avere un Duce, magari come Benito Mussolini durato, guarda caso, anch’egli vent’anni ma che a differenza di Berlusconi e Renzi almeno ha fatto allora, a parte la guerra, tantissime cose concrete per il Paese.

    Renzi ovviamente aspettava una infelice battuta di Mineo per dribblare il problema posto dal senatore siciliano e da tanti altri. Bravo presidente!!!

    Io trovo molto più vergognoso chi mette le proprie storie personali in campo come clava contro l’avversario di turno, Mineo ha sbagliato e sopratutto a differenza di altri ha avuto il coraggio di chiedere scusa per quella che è stata una battuta infelice ed insensata, spero presto di vedere provvedimenti veri e seri in favore delle famiglia che da troppo tempo vivono in solitudine questa bellezza come la definisce Renzi, spero che tutti i bambini che soffrono di questo problema possano avere al più presto l’assistenza che meritano, spero che nessuno di loro rimanga chiuso in casa privo della necessaria assistenza per mancanza di fondi o altro. Spero che questo Governo lasci le secche dei proclami e vada verso i provvedimenti veri e strutturati, vale a dire decreti poi convertiti, spero che Renzi si dimostri serio interprete del risultato che ha ottenuto.

    PS: Io sono un tesserato PD che alle Europee NON ha votato PD dato lo scempio che hanno combinato i dirigenti o presunti tali in Sicilia ( dove guarda caso il risultato è stato più modesto e non di poco rispetto al resto del paese), ho una tradizione moderata, di sicuro non mi definisco di sinistra , ma se ci sta una cosa che ho imparato è il rispetto per le storie altrui ed oggi in Direzione sentire definire le Feste dell’Unità come un “brand distintivo” quasi commerciale tipo Folletto tanto per intenderci è stato un errore ed una mancanza di rispetto per una Storia che non è la mia ma che ha rappresentato per questo paese qualcosa di importante.

    Come vedete anche il Divo Renzi prende le sue bucce di banana…..succede….e che Dio ci Aiuti….

    Saluti

    Già’ mi eri antipatico come giornalista militante, tutto schierato e sempre prevenuto con chi non era “rosso”, ma ora con questa minchiata che ti è’ fuoriuscita da quella tua bocca, beh ora mi stai definitivamente sui c”………….!

    Soggetto pieno di supponenza, presunzione, odio ideologico e puzza sotto il naso!

    Buttala la tessera!

    Ma perché questa é politica?.
    Come ti permetti di offendere Grillo?
    Sino a prova contraria Grillo non ha ancora governato.
    Te lo scrive una persona che non é un attivista dei 5 stelle che cerca di decifrare lo squallore politico del PD e del PDL.
    I protagonisti della VECCHIA POLITICA, anche se anagraficamente giovani, devono cospargersi il capo di cenere, quando continuano a percorrere logiche perverse personalistiche.

    GRANDE COMMENTO!
    DEL RESTO, BASTA OSSERVARE GLI ATTEGGIAMENTI E LE POSTURE DI RENZI PER PARAGONARLO A MUSSOLINI, CRAXI, BERLUSCONI!
    POVERA ITALIA, DI DOLORE OSTELLO!

    Politico,ehhhhh.
    Cosa c’entra con l’autismo Renzi?
    Niente niente hai paura a dire apertamente che appoggi uno come Corradino?
    Offendere, o meglio, toccare certi argomenti come l’autismo è da vigliacchi.

    Non merita nessun commento perché non sa quel che dice.Difende l’indifendibile meschino Corradino.Grazie Tutankamon da tutti Noi.Come disse il Grande Papa oggi Santo verra’ il Giudizio Universale.

    la colpa e’ delle liste bloccate

    Avere dato in mano a tale soggetto, infarcito di narcisismo e presunzione, il potere praticamente assoluto, sarà’ stata l’ultima minchiata che gli italiani ( però’ metà’ di elettori !) avranno commesso ! Ai posteri l’ardua sentenza!

    Tutankamon: con poche parole, ha fatto un nitido ritratto di quello che una volta si chiamava radical-chic, tipico “compagno” che ama circondarsi di agi e comodità, però gli piace tanto fare il prolet. Corradì, senti a mmia: va cùrcati!

    Quanto veleno nei confronti di Corradino Mineo…obiettivamente mi sembra eccessivo, anche se la battuta e’ sicuramente infelice. Ma tutto questo non può nascondere e far dimenticare l’epurazione renziana che rimane vergognosa! Ricordiamoci che la controriforma del senato e’ frutto dell’accoppiata Renzi-Berlusconi e, dunque, il dissenso di appartenenti al PD e’ assolutamente lecito!

    E non poteva certo mancare l’intervento di Davide Faraone che, mi dispiace davvero per lui e per questo dovrebbe provare vergogna in quanto ha perso un occasione per tacere, non doveva affatto spiattellare in pubblico la dolorosa e del tutto privata vicenda della propria figlia per rispondere ad una caduta di stile esclusivamente politica di un suo compagno di partito, tra l’altro pure siciliano. Ma tant’è, con Renzi e seguaci al potere ne vedremo ancora tante……

    X Kalos – hanno sbagliato entrambi però anche tu che parli di Giudizio Universale e di Papi Santi! Consiglio vivamente alla redazione di Live Sicilia di bloccare l’afflusso di commenti, perchè a momenti ci sarà qualcuno che metterà in mezzo anche Hitler o Stalin.

    Chiddici….mai nome fu così appropriato ma che dici? Ahahah…Corradino Mineo radical-chic? Ma veramente non sai di che parli … Chiddici …zittuti!

    Non mi sarei aspettato da Mineo una disumana scivolata come questa , ma evidentemente i Dalemisti si sentono offesi da Renzi quando costui gli fa scricchiolare gli strapuntini e gli alleggerisce i portafogli (stipendi Rai docent).
    Riguardo ai ragazzi autistici ed ai disabili gravi piu’ in generale e’ ovvio che tutti loro hanno fatto meno male di quanto non ne abbiano fatto i senatori e deputati ed alti burocrati che molto spesso hanno dimostrato la loro alta insensibilita’ quando si e’ trattato di occuparsi dei loro gravi problemi che si ripercuotono sulle famiglie spesso lasciate nell’oblio delle battute cretine come quelle dello stesso Mineo.
    Che grave errore povero Mineo!

    sig. mineo lei un lavoro c’e’ l’ha gia’, forse anche pensionabile fin da subito. Non e’ il caso che si dimetta, che finalmente in italia si dia vita al nuovo corso. Una svolta andava fatta, adesso vada fuori dai piedi e faccia posto a chi non rimane arroccato nelle vecchie posizioni PCI, vada a fare il suo lavoro non e’ adatto alle riforme.

    Per tornare a parlare della riforma del senato è semplicissimo risolvere tutte le “incomprensioni” o “interessi”- Si abolisce il senato- Punto- Il palazzo si vende e gli addetti si trasferiscono ad altri incarichi-E gli aspiranti senatori vanno a ……………Secondo me questa è la migliore soluzione-Mettendo cosi a tacere tanto “curtighiu”- Ovvero la tutela dei propri interessi- Il sistema monocamerale in altre nazione esiste e funziona bene-

    Il sen Mineo si esprime e ragiona come un consumato nichilista, che nasconde dietro la cultura militante della sinistra ideologica qualsiasi valore, fosse anche quello del rispetto della persona. Mi viene da chiedere se non siano questi suoi comportamenti e questo suo modo di agire a collocarlo fuori dal contesto dell’umano sentire, prima ancora che da quella comunità politica che, ahimè, gli ha consentito di avere posto tra i senatori della Repubblica e per oltre trenta anni di tenerlo, e coltivarlo in vitro come giornalista militante, in una struttura pubblica come la RAI.
    Dobbiamo dire grazie a questo nuovo tribuno del popolo(!) che ha messo il PD nella stessa lunghezza d’onda del paese e ridato fiducia e speranza all’Italia. Dobbiamo dire grazie a Renzi che con la sua condotta, ha favorito l’emersione di figuri come Mineo, e indicato la strada su cui mettersi in cammino, liberando il PD del fardello politico e della cultura minoritaria che ne ha segnato le sconfitte. Lungo questa strada ci saranno i Siciliani.

    IN DIREZIONE OSTINATA E CONTRARIA SEMPRE E COMUNQUE.COSA HA DETTO MINEO? LO AVETE SENTITO? HA DETTO CHE RENZI E’ COME UN BAMBINO AUTISTICO CHE TU VORRESTI PROTEGGERE PERCHE OVVIAMENTE TANTE COSE NON LE SA’.SPIEGATEMI DOVE’ E ‘ L’OFFESA NEI CONFRONTI DEI BAMBINI AUTISTICI.MINEO E’ PERSONA DI GRANDE QUALITA’ CHE ADESSO SI TROVA CIRCONDATO DA PRESUNTUOSI PRINCIPIANTI.LO SO MI ATTIRERO’ UN MARE DI CONTUMELIE,MA OGGI SON TUTTI RENZIANI, PERCHE’ IN ITALIA SI FA COSI’,BASTA SI PRESENTI UN POPULISTA, PAROLAIO ED ISTRIONE E TUTTI A SALIRE SUL CARRO DEL VINCITORE.

    …mizzica appena uno apre la bocca è epurato!!! altro che sinistra qua ci troviamo davanti allo sfacelo del Nazismo!

    Non trovo nulla di offensivo nella dichiarazione di Mineo, libero di esprime ciò che pensa. Se avesse detto ” sembra un bimbo mongoloide” l’indignazione sarebbe aumentata. Non sopporto il falso moralismo, in una Italia che non si scandalizza oramai di tutte le nefandezze fatte dai politici, si irrita invece per una frase sparata in un momento di rabbia, infelice o meno, credo che mi indigna sicuramente il paternalismo becero di Faraone che usa una sofferenza personale come ariete.

    Mineo ho votato la tua lista di nominati e sei stato eletto. Adesso ritiro il voto!!!!
    SEI FUORI!

    Francesco hai perso un occasione per stare zitto…!

    Ciao camerata!!……

    George…dorresti andar via dall’Italia …..

    Lo vedo molto bene governare con i razzisti….caro george…ma va fa…

    Lillo ….un giorno forse capirai…. Per ora riposati!

    sergiofrascia
    E non ci vanno in pensione, entrano in politica, accedono alla sala comandi per potere ( potere si ! ) così piazzarsi tutto il piazzabile! ( e non voglio affondare con altri argomenti classici del politico attuale gratta gratta ).
    Il proverbio insegna : comandare è meglio di fot….!

    Saranno solo guai per i prossimi 20 anni, altro che “…..il Paese ( si scrive maiuscolo ) ridato fiducia …………ecc ecc” !

    Mineo vergognati. Sei sempre stato un integralista. Ora dovresti dimetterti da tutto, sei inqualificabile umanamente.

    Avevo il vago sospetto che Corradino di Svevia avesse un seguito di pasdaran da passeggio. Ora ne ho la conferma. Grazie, Caterina.

    Caro Gianni 1 capisco che anche tu sei rimasto folgorato dal grande fascino (politico) di Davide Faraone, ma ti ricordo che nel Partito Democratico non è stato ancora abolito, almeno per ora, il dissenso interno. E poi, forse questo non lo capisci perchè evidentemente non hai figli, i problemi che uno ha in famiglia li deve tenere alla larga dalla politica, anche se divulgarli può fare guadagnare (pochi) voti.

    Mineo ha voluto evitare il plagio ,non ha trovato un sinonimo di “ebetino”,è l’ha detta grossa.

    Gianni, fagli compagnia….

    Mi sembra come una specie di argomento di distrazione di massa spinto…..State riducendo il tutto a uno spiacevole incidente, di cui ricordo che Mineo si è scusato pubblicamente, nascondendo la questione politica sottostante che forse è ben più grave, vale a dire un partito che sta diventando sempre di più una selva di yes man peggio della prima forza italia, un partito del leader e non della gente, dove se viene posta una questione non si discute nel merito , ma si agisce per mera fede….posso capire i galoppini che sperano nel posticino in lista garantito ( ps: le preferenze non le vuole neanche renzi , altrimenti con alcuni suoi pretoriani sai che risate per farli eleggere o quantomeno fargli fare una figura dignitosa, vedi Zambuto), ma il resto no……comunque su una cosa sono d’accordo con renzi, alla fine ci vuole la sintesi e pur non essendo stato eletto da nessuno ( è diventato premier come una volta diventavano Governanti in URSS…..nel comitato di partito…), pur avendo preso il 40.8 alle europee senza che nessuna ricorda che a votare ci sono andati 49 su 100, il che significa che 51 pur avendo come alternativa e quindi possibili vincitori Grillo e Berlusconi non sono riusciti a tapparsi il naso per votare il PD con tutta la buona volontà, pur avendo dimostrato di avere la coerenza ( #staiserenoenrico docet) di una bandieruola, la potestà di farla spetta a lui………vedremo i risultati .

    Ps: Per Tutankamon e Kalos……qui non si difende nessuno, penso di aver detto la mia su un errore di Mineo e sulla relativa becera strumentalizzazione che ne è stata fatta, se continua così la tessera semplicemente non la rinnovo, quella elettorale per votare invece la tengo…..

    Francesco
    Non mi è’ mai piaciuto Faraone ( lo ritengo furbetto ! ) però’ in questo caso specifico si è’ sentito toccato in una cosa molto delicata che afferisce al suo ambito familiare intimo e doloroso! Mi neo, non sa’ nemmeno quello che ha detto, abituato com’è’ a spruzzare quantità’ di veleno !
    E’ assolutamente indifendibile eel sue scuse se le metta dove gli pare!

    Questo PD è fatto da una accozzaglia di gente priva di sensibiltà Ancor più brutto, nel video, è vedere non solo mineo che spara cazzate ma sentire civati e tutti gli altri ridere a pieni polmoni delle stupidaggini di mineo e comunque renzi è un uomo fortunato. Con questi dentro il PD prenderà ancora più punti tra la gente anche non meritati!

    Lillo
    Lascia perdere, non c’è la fai, oggi c’è’ caldo.
    Riprova domani, sarai più’ fortunato!

    Caro tiranno, …..”sofferenza personale come ariete????”
    Vergognati e finché avrai un anelito di fiato …continua a vergognati!!!
    Non so chi tu sia!!! Ma ti auguro di cuore a non vivere mai questa sofferenza e questa esperienza di vita.
    Non voglio aggiungere altro!!

    Sig. Francesco da siciliano come Mineo ritengo che piu’ che di dissenso interno ritengo che il giornalista in aspettativa ,su ordine di scuderia correntizia ,abbia voluto aprire la faida politica del regolamento di conti in chiave di puro centralismo democratico che ordina a Lei di scrivere che i panni sporchi si lavano in famiglia e che i genitori che si trovano nelle condizioni di Faraone-padre e non politico che lo portano ad esternarsi come crede debba essere neutralizzato.
    Sa che le dico in cosa sbaglia Renzi a non commissariare il PD e la Regione Sicilia che e’ nelle mani di personale politicodirigenziale anche di sinistra che e’ insensibile affarista ed opportunista e che si ritrova dei campieri arroganti e superficilai che scrivono vere minchiate!

    L’Italia è quel paese dove la forma assume una importanza superiore alla sostanza. Onde per cui, una frase, detta in buona fede e senza fraintendimenti, che meditata, risulta poco felice, è oggetto di grande scandalo. La sostanza dei comportamenti di certa gente e il ladrocinio conclamato, non destano alcun commento di sdegno e passano nell’omertà più assoluta. Allo stesso modo , gli attacchi scellerati alla democrazia portati avanti da una persona che pensa di essere chissà chi….. e chissà cosa…… Naturalmente, in Italia, appena vedono uno così, ci vanno dietro in tanti. Salvo poi accorgersi che era una “ciofeca”. Intanto ……. Comportamenti da persone senza ideali….. e non dico altro….

    Battuta infelice! Il racconto del politico papà è vergognoso

    Caro Gianfranco, cosa c’entra una vicenda personale da spiattellare pubblicamente se non per l’unico fine di sfruttarla per fini elettorali? Io che faccio il medico e ne vedo di tutti i colori, non ho motivo di vergognarmi. Mi indigno invece nel constatare che questi personaggi continuino a fare proseliti con il falso buonismo.

    E’ iniziato il sistema di harakiri tipico dei partiti di sx che governano. Nella fantomatica idea di voler essere + realisti del re (sic) iniziano le autocritiche e sopratutto le critiche ai loro stessi compagni, quasi che si fosse rimasti al partito di lotta, ma non di governo.
    Vediamo il timing per x far cadere Renzi dove si ferma. Io fossi di berlusca li pagherei pure x qst lavoro.

    io sono sepre stato di sinistra, ma mi sono sempre stati sulle balle questi pseudo intellettualoidi della sinistra radial-scic con a puzza sotto il naso e la superiorita’inteletale
    che credono i esere paladini delle masse plortarie (Carlo Frecero,Mineo,nanni Moretti,Sabina Guzzanti ecc. ecc. )

    gianni 1
    Non ci sono commenti!
    Non sai neanche lontanamente chi sono stati né tantomeno conosci il pensiero di uomini veri come: George Orwell, James Joyce, Bertrand Russell.
    Uomini non legati a nessun partito politico, che hanno vissuto amando la libertà di pensiero.

    Corradino Mineo si è lasciato prendere dalla teatralità del ragionare di politica. Ma non credo e chi lo conosce non pensa che sia portatore di una cultura nemica dei disagiati, di qualsiasi tipo sensoriale, economico-sociale. Pertanto chiudiamo la!

    Mi riferivo all’inglese razzista alleato di grillo al parlamento europeo! Ai letto troppi libri e mi sembri fuori dalla realtà! Caro George!

    Non ho votato PD e non ho contribuito ad eleggere Mineo nè sono convinto della bontà della sua idea di Senato ma, come dice la Costituzione repubblicana, è stato eletto e deve operare senza vincolo di mandato, cioè della sua azione istituzionale non deve rispondere nemmeno al PD che lo ha candidato (o, come gli altri, nominato). Se avessi una, anche piccola, dose di potere, mi batterei strenuamente per consentire a Mineo di sostenere in Parlamento la sua battaglia sulla riforma del Senato come mi batterei per difendere il diritto di chi la pensa diversamente da me di pensarla diversamente da me cercando strenuamente di prevalere nel convincere gli altri (mai però con mezzucci ed approfittando volgarmente di banali errori linguistici dell’avversario, specie se lo stesso si avvede subito e chiede scusa). Mi preoccupa un PD in mano a uno che appena eletto comincia l’epurazione come Renzi. Purtroppo le economie delle democrazie deboli affrontano ed escono dalle crisi economiche sempre con soluzioni autoritarie (ancorchè camuffate come di sinistra o forse rivelando proprio l’autoritarismo della sinistra di potere e di governo). Difendendo il diritto di dissenso di Mineo credo di difendere qualche margine di democrazia che ancora resiste (malgrado un parlamento di nominati).

    Comunque George nulla di personale, purtroppo a volte si scherza un po’ e nei commenti anonimi si calca un po’ il dito! Su Renzi sono d’accordo, ma anche Grillo non scherza! Il culto della persona in politica ma direi in tutti gli aspetti della vita non porta a nulla di buono!

    FACILE OFFENDERE.PERCHE INVECE NON CERCATE DI RISPONDERE NEL MERITO?IO SONO RIPOSATO E DISPONGO DI UN OTTIMO CLIMATIZZATORE.MA E’ LECITO CHIEDERE UN USO DEL WEB E DEI SUOI LUOGHI DI DISCUSSIONE SENZA CHE PREVALGA L’INSULTO,OPPURE NO?SI POSSONO AVVIARE SERI DIBATTITI SENZA CHE SI PARTA DA UN SENTITO DIRE E NON DA FATTI,OPPURE NO?DOBBIAMO SEMPRE SORBIRCI LA PREVALENZA DEL PIU’ FORTE ECONOMICAMENTE O DEL PIU’ CAPACE MEDIATICAMENTE,OPPURE POSSIAMO UTILIZZARE LE NOSTRE PERSONALI CAPACITA’ DI ANALISI E CRITICA PER EVITARE DI ESSERE PERENNEMENTE PRESI PER I FONDELLI? RIPETO,PER SEMPRE IN DIREZIONE OSTINATA E CONTRARIA.

    Credo fortemente che Davide Faraone rinuncerebbe con disinvoltura a tutto pur di ritrovare il sorriso e la serenità familiare. Non penso che davide possa “sfruttare” questa situazione pro domo sua…..te lo dico da genitore ormai abbastanza rassegnato a vivere questa condizione di disagio.
    Per cui ti prego smorziamo questa polemica e rispettiamo in silenzio e con grande rispetto il dolore delle famiglie.
    Il resto facciamolo fare alle persone spietate che calpesterebbero il petto della mamma pur di fare carriere politiche….a buon intenditore poche parole.. certamente non è il caso di Davide Faraone

    Ritieni che Corradino sia dotato di pensiero autonomo ?
    A me, sin da quando era giornalista (pessimo), ha sempre dato l’idea del Pasdaran …

    Scadaloso non è stato MINEO che ha usato la parola autistico.
    Ma Renzi che ha sfruttato il termine la nipote per ricevere un applauso.
    PEnso che Mineo non volesse offendere nessuno.
    Anche Faraone poteva starsene zitto invece di usare la figlia per fare la vittima.

    è perfettamente in linea con altro sen siciliana che però disprezzava le bidelle. L’elite culturale di un italia che spero scompaia presto

    Lillo scusa, ma hai offeso tu!

    EGREGIO GIANNI 1 DIMMI CHI AVREI OFFESO?TU MI HAI DETTO CHE NON CAPISCO E MI DEVO RIPOSARE.IL SIGNOR TUTANKAMON CHE NON CAPISCO PERCHE’ C’E’ CALDO.IO TI RIFACCIO LA STESSA DOMANDA,MA NEL MERITO L’OFFESA NEI CONFRONTI DEI BAMBINI AUTISTICI CHE SONO DA PROTEGGERE PERCHE NON SANNO TANTE COS’ DOVE E’?QUINDI SE DICO CHE RENZI SEMBRA UNA PERSONA SENZA UNA GAMBA CHE AVREBBE BISOGNO DI AIUTO OFFENDO FORSE QUALCUNO CHE PURTROPPO E’ SENZA UNA GAMBA?O MAGARI SE DICO CHE RENZI SEMBRA UN MIOPE CHE HA DIMENTICATO GLI OCCHIALI E QUINDI BISOGNA AIUTARLO AD ATTRAVERSARE LA STRADA OFFENDO TUTTI I MIOPI SULLA FACCIA DELLA TERRA?A ME PARE CHE SAREBBE IL CASO DI BANDIRE OGNI KHOMEINISMO O MALINTESO SENSO DEL CORRETTO POLITICAMENTE,INSOMMA NON ESAGERIAMO!!!!!!!!CONCENTRIAMOCI SULLE COSE IMPORTANTI E DA FARE.COME VEDI IO NON DICO CHE SEI STONATO PERCHE’ C’E’ CALDO O PERCHE’ NON HAI RIPOSATO IO CHIEDO SOLAMENTE DI RAGIONARE SUI FATTI E DI CONFRONTARSI SE SI HANNO LE IDEE PER FARLO,LA TAL COSA AIUTEREBBE TUTTI.

    Sono la zia di un ragazzo autistico.Quanto male fa sentire battute infelici sull’autismo e le risate dei presenti. Inviterei tutti a vivere un giorno con una”persona” autistica per comprendere in parte le difficoltà esistenziali di queste persone che vivono in un guscio che custodisce la loro sensibilità e la loro intelligenza.Per avere ragione e per farmi giustizia non penserei mai di offendere l’avversario con riferimenti a persone disabili.(Lo fanno di solito i ragazzini e lo sappiamo). Se avessi delle qualità le spenderei per cercare di costruire una società in cui tutti abbiano una loro parte senza esclusi. Parlare di disabilità fa bene perché ci fa conoscere un mondo sconosciuto ai più e spesso sottaciuto per vergogna e disagio.Auguro saggezza ed equilibrio a chi ci governa ( può sembrare utopistico ma sognare non costa niente).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *