Operazione 'Mare Sicuro'| Guardia costiera, 462 controlli - Live Sicilia

Operazione ‘Mare Sicuro’| Guardia costiera, 462 controlli

Tutti gli interventi dell'ultimo fine settimana
IL BILANCIO
di
0 Commenti Condividi

Prende il via, lungo il litorale della Direzione marittima della Sicilia Occidentale, l’Operazione Mare Sicuro 2020. Tra venerdì e domenica sono stati effettuati numerosi controlli dalle pattuglie terrestri e dalle unità navali della Guardia Costiera: 462 controlli effettuati tra diportisti, stabilimenti ricadenti sul demanio marittimo, ambiente e sicurezza della navigazione. Durante questo fine settimana le unità della Guardia Costiera hanno effettuato diversi interventi di soccorso a bagnanti e diportisti, prestando assistenza a decine dì persone. Nel litorale di giurisdizione della Capitaneria di porto di Palermo, nelle acque antistanti Porticello, è stata soccorsa una unità da diporto con 6 persone a bordo.

Davanti alla spiaggia di Capaci si è reso necessario l’intervento di tre unità navali per recuperare due bagnanti in difficoltà a causa delle avverse condizioni del mare. A Balestrate sono ancora in corso le ricerche di una persona presumibilmente dispersa, trascinata, secondo quanto dichiarato da un assistente bagnante in servizio presso un lido della località balneare, al largo dalle forti correnti: sono impegnate nell’attività due unità della Guardia Costiera, la motovedetta CP838 e il battello B59, un elicottero della GdF, una unità navale e i sommozzatori dei Vigili del fuoco. Al momento, tuttavia, non risultano segnalazioni di persone scomparse e, dalle indagini svolte lungo il litorale che si estende da Balestrate ad Alcamo Marina, non sono stati rinvenuti indumenti o oggetti personali abbandonati che possano essere collegati alla presunta persona dispersa.


Il mare agitato ha causato la prima vittima della stagione estiva nelle acque antistanti Cefalù, dove un bagnante, è deceduto per arresto cardiocircolatorio dopo essere stato trascinato dalle correnti verso il largo.
durante questa fase iniziale il personale impegnato nei controlli a terra ha svolto una intensa attività di prevenzione, constatando, in generale, una attenta applicazione, da parte degli stabilimenti attivi, delle norme sulla sicurezza della balneazione. I militari della Guardia Costiera di Palermo hanno inoltre partecipato alle attività poste in essere dalla Questura e finalizzate al controllo, lungo il litorale, del rispetto delle norme sul distanziamento sociale imposte dalla vigente ordinanza regionale.
Anche nel prossimo fine settimana saranno programmati controlli a salvaguardia della vita umane in mare e della sicurezza della balneazione e della navigazione, impiegando unità navali e pattuglie a terra.


0 Commenti Condividi

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *