Ferrandelli: "Lagalla dopo aver perso si assenta dai dibattiti" - Live Sicilia

Ferrandelli: “Lagalla dopo aver perso si assenta dai dibattiti”

Il candidato di Azione e +Europa attacca l'ex Rettore che non si è presentato alla scuola Ascione
PALERMO
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – “La questione generazionale è fondamentale per Palermo: sento dire ancora dai miei avversari che i giovani sono il futuro. Nulla di più falso: noi giovani siamo il presente – dichiara il candidato sindaco Fabrizio Ferrandelli al termine di un confronto tra candidati alla scuola Ascione di Borgo Nuovo a Palermo – .Bisogna creare opportunità immediate per fermare l’emorragia di chi va via per realizzarsi. Io ho idee precise e una delle 15 azioni del nostro programma, la più corposa è interamente dedicata ai giovani. Prevediamo: attivazione sportelli Informagiovani per veicolare opportunità di lavoro, stage, viaggi estero, workshop, promozione culturale e sportiva, volontariato, opportunità formative e orientamento, sconti e convenzioni, supporto a progettazione e apertura attività e guida a reperimento fondi”. 

“Nella Palermo che vogliamo realizzare – continua Ferrandelli – c’è anche un piano movida: il divertimento è un diritto! Destiniamo con incentivi tributari la Costa Sud alle attività di intrattenimento con sistema a rete di parcheggi, navette notturne e controlli per la sicurezza. Prevediamo l’utilizzo di task force e fondi nazionali per edilizia scolastica, lotta alla povertà educativa e tramite apertura delle scuole no stop per attività culturali, sportive, musicali e di potenziamento formativo pomeridiane e serali tramite i PUC”. 

“Spiace constatare – conclude Ferrandelli – ancora una volta l’assenza di Lagalla, che, evidentemente, dopo aver perso tutti i confronti con me si è rinchiuso nel suo camper a cercare le strade per non perdersi nei quartieri periferici che non ha mai visitato e che non conosce. Questa assenza è ancora più pesante perché è uno schiaffo arrogante a tutti i giovani”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.