Palermo: finanziamenti persi, interviene l'Ance - Live Sicilia

Palermo: finanziamenti persi, interviene l’Ance

Le parole del presidente dell'Ance Palermo Massimiliano Miconi
0 Commenti Condividi

PALERMO – “È con rammarico che constatiamo, ancora una volta, una esclusione da finanziamenti per Palermo. Questa volta si è trattato del programma innovativo nazionale per la Qualità dell’Abitare, nel quale sono stati ammessi progetti per 200 milioni e 621 mila euro ma nessuno relativo alla nostra città”, afferma il presidente di Ance Palermo Massimiliano Miconi. “La cosa è ancor più scoraggiante perché sembra il trailer di quello che succederà con i progetti del PNRR, di cui nessuno sembra preoccuparsi realmente.”

“È il momento – conclude Miconi – di chiedere all’Amministrazione e alle forze politiche rappresentate in Consiglio Comunale di accantonare, momentaneamente, il feroce scontro politico in atto e le manovre per come posizionarsi meglio in vista delle prossime elezioni comunali. Se non affrontiamo ora questo problema, coinvolgendo imprese, professionisti, esperti, società di consulenza internazionali, chiunque vinca le elezioni, senza gli investimenti del PNRR, non avrà da governare che un cumulo di macerie”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.