Piromane beccato grazie al drone VIDEO - Live Sicilia

Piromane beccato grazie al drone VIDEO

Un uomo stava per appiccare un incendio ed è stato bloccato
ITALIA
di
4 Commenti Condividi

In Calabria, visti i numerosi roghi, vengono utilizzati i droni a tutela del patrimonio boschivo. Proprio grazie all’utilizzo di questa tecnologia è stato scovato un piromane che tentava di appiccare un rogo.

A diffondere la notizia è Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria, che sul proprio profilo Facebook ha pubblicato il video.” In Calabria su misure antincendi si fa sul serio – scrive Occhiuto -! E i risultati si vedono. Grazie al monitoraggio della Regione abbiamo salvato, per l’ennesima volta, la natura calabrese da un incendio. Già segnalato alle autorità competenti. In Calabria su misure antincendi si fa sul serio! E i risultati si vedono. Tolleranza zero”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

4 Commenti Condividi

Commenti

    Esiste un solo modo per punire i piromani e disincentivare chi lo volesse diventare, la confisca di tutti i loro beni da parte dello Stato. Se toccati nella tasca ci penseranno cento volte prima di rifarlo…….

    Assegnare una parte di bosco a squadre forestali, e se va a fuoco licenziarli in blocco. Avranno cura di tenerlo bene. Come dice il professore ….. problema complesso soluzione semplice.

    15 anni di carcere e gli passa la voglia.

    Ergastolo e
    Sequestro dei beni
    Un tale infame non deve mai più trovarsi fuori da un carcere
    Se così fosse pensate che qualcuno commetterebbe mai più tali reati?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.