Protesta a Enna, chiesti 13 mesi per Crisafulli (Pd) - Live Sicilia

Protesta a Enna, chiesti 13 mesi per Crisafulli (Pd)

CRONACA
di
0 Commenti Condividi

Guai giudiziari per il senatore del Pd Vladimiro Crisafulli e per l’ex presidente della Provincia e presidente del Consorzio Universitario Ennese, Cataldo Salerno, accusati d’ interruzione di pubblico servizio, blocco stradale e per Crisafulli anche di resistenza a pubblico ufficiale. Il pm di Enna, Alessandro Severi, ha chiesto 13 mesi di carcere per il senatore e 5 mesi per Salerno. L’episodio si riferisce alle proteste del maggio 2005 contro il mancato decreto di riconoscimento dell’Università Kore che doveva essere firmato dall’ex ministro Letizia Moratti. In quell’occasione, fu organizzata una protesta che sfociò nel blocco dell’autostrada. Nell’inchiesta sono a giudizio altre 40 persone tra cui sindaci, sindacalisti, amministratori. Il pm ha chiesto condanne che vanno da un anno e un mese a cinque anni di reclusione.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI
0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *