Torna Biagio con la sua croce | A piedi fino a Trapani - Live Sicilia

Torna Biagio con la sua croce | A piedi fino a Trapani

Il missionario laico torna in strada per protestare contro l'indifferenza dei ricchi. La meta è lontana.

La protesta silenziosa
di
9 Commenti Condividi

PALERMO- E’ passato poco più di un mese dall’ultima volta che lo avevamo visto tra le strade della città mentre portava una croce: Biagio Conte è tornato a pellegrinare, stavolta però il percorso sarà più lungo, e il missionario si spingerà in questi giorni fino a Trapani. Solo, con la croce in spalla e a piedi, impiegherà una settimana all’incirca per giungere a destinazione. Il messaggio suona forte e chiaro: la protesta continua perché Biagio continua a sentirsi abbandonato. Silenzio stampa, nella sede di via Archirafi nessuno si pronuncia in merito, solo due parole dalla segreteria della sede della Missione: “I problemi continuano ad esserci”.

E così Biagio si è rimesso in cammino, nella sua personale forma di protesta. A settembre Biagio Conte aveva deciso di abbandonare la Missione Speranza e Carità, stanco dell’assenza delle istituzioni. Commosso dalla gara alla solidarietà portata avanti dai cittadini, il missionario laico era tornato sui suoi passi deciso a non lasciare soli i tanti indigenti che fanno affidamento su di lui.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

9 Commenti Condividi

Commenti

    Crocetta Cardinale Lumia ed ora anche Vizzini ci siete o pensate solo alla torta???

    Un giorno, magari, si parlerà del Cammino di San Biagio.

    siamo arivati alla fine,DIO giudichera’tutta cquesta indifferenza globale.

    Biagio, pecorella di Dio!

    la vera condanna alla perdizione è chiara davanti a noi, l’indifferenza verso il prossimo , nell’omelia di domenica la parola del Signore è chiara “Ama il prossimo tuo come te stesso”la croce che porta Fratello Biagio è un monito al nostro egoismo alla nostra indifferenza, solo attraverso l’atto d’amore verso il prossimo possiamo sperare alla salvezza, ,l’indifferenza ci porterà all’oblio e all’inferno dell’anima. Meditiamo

    Solo propaganda e pubblicità. Ci sono molti modi di fare carità e opere di bene, ma quello di farsi vedere per strada…..c’è gente che fa molto di più in SILENZIO!

    LEI COSA HA FATTO?

    Oggi ho incontrato Biagio Conte, la sua croce e un altro accompagnatore, in zona Isola d Femmine.
    Subito affascinato da questo “santo” mi sono fermato e l’ho abbracciato.
    Nel poco tempo che siamo stati insieme, ho potuto ammirare la forza della SEMPLICITA’ che trasmette .
    E’ veramente un SANTO.
    GRAZIE Biagio, io confido in te .

    Solo una persona che non conosce Biagio Conte e quello che ha fatto può dire una sciocchezza del genere.
    Biagio ha SEMPRE operato a favore degli ultimi in silenzio e nella più assoluta umiltà.
    Se ha scelto di andare per strada con la Croce è solo per tentare, disperatamente, di svegliare qualche coscienza e non certo e non mai a suo vantaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *