Caso Saguto, manca un giudice| L'udienza è rinviata a martedì - Live Sicilia

Caso Saguto, manca un giudice| L’udienza è rinviata a martedì

Si terrà l'11 febbraio. Giorno 17 invece sarà la volta delle richieste dei pm.

IL PROCESSO
di
0 Commenti Condividi

CALTANISSETTA – Rinviata all’11 febbraio dal presidente Andrea Catalano l’udienza, prevista per questa mattina, del processo sul Sistema Saguto, a causa dell’assenza di un giudice. Giorno 17 invece sarà la volta delle richieste dei Pm Maurizio Bonaccorso e Claudia Pasciuti. Quindici gli imputati del processo Sotto accusa, oltre a Silvana Saguto, ex presidente della sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Palermo, ci sono il padre del magistrato, Vittorio Saguto, il marito Lorenzo Caramma e il figlio Emanuele, gli amministratori giudiziari Gaetano Cappellano Seminara, Walter Virga, Aulo Gigante e Nicola Santangelo, il colonnello della Dia Rosolino Nasca, i docenti universitari Roberto Di Maria e Carmelo Provenzano, la moglie e la collaboratrice di Provenzano, Maria Ingrao e Calogera Manta, l’ex prefetto di Palermo Francesca Cannizzo, l’ex giudice della sezione misure di prevenzione Lorenzo Chiaramonte. (ANSA).


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *