Continua la protesta in tendopoli - Live Sicilia

Continua la protesta in tendopoli

PALERMO
di
0 Commenti Condividi

Cineforum, pranzi e cene sociali, assemblee. E’ il calendario di iniziative degli studenti di OccupyMassimo, il movimento della rete dei collettitivi, che da sei giorni occupa piazza Verdi a Palermo. Come al Zuccotti Park di New York, gli indignados palermitani davanti al teatro Massimo hanno montato una ventina di tende dove trascorrono le notti. Lungo la cancellata, che separa il teatro della lirica dalla piazza, ci sono gli striscioni contro “la crisi economica determinata dalla finanza”. Durante il giorno c’é sempre qualcuno che presidia la piazza, qualcun altro fa volantinaggio per informare i cittadini delle ragioni della protesta “che andrà avanti – dicono – almeno fino a fine settimana”. Altri organizzano pranzi e cene sociali a base di pasta al forno e spaghetti al pomodoro e panini con la salsiccia, che vendono a prezzo politico. Nel pomeriggio discutono di scuola, lavoro o trasporti organizzando assemblee aperte alla cittadinanza; la sera, invece, proiettano documentari e film a sfondo sociale come “Terraferma” di Emanuele Crialese o “The Take” di Naomi Klain e Avi Lewis. La protesta viaggia anche sul web, per informare e divulgare le iniziative in programma gli studenti utilizzano Facebook.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.