Covid, Pregliasco: "Numeri ancora in crescita per qualche settimana" - Live Sicilia

Covid, Pregliasco: “Numeri ancora in crescita per qualche settimana”

“Non siamo ancora vicino al plateau. Ribadisco il consiglio di fare la quarta dose“
CORONAVIRUS
di
0 Commenti Condividi

I modelli matematici “dicono che ci sarà ancora una crescita dei parametri epidemici per qualche settimana e che non siamo ancora in una fase di plateau. Per questo motivo, va rinnovato l’invito alla vaccinazione per coloro che si sono immunizzati o che sono guariti dalla malattia da oltre 4 mesi”. Lo afferma all’ANSA il virologo Fabrizio Pregliasco.

“I modelli matematici – spiega – evidenziano che ci sarà ancora per qualche settimana una crescita dei numeri del Covid -. Va sottolineato anche che il dato relativo ai contagi è sicuramente sottostimato e il valore relativo all’indice di trasmissibilità Rt non e così indicativo perchè è calcolato sulla settimana precedente, mentre i numeri in crescita dei ricoveri nei reparti ordinari e nelle terapie intensive sono da considerare con attenzione”.

Attualmente, rileva l’esperto, “siamo in una situazione di crescita e non siamo ancora vicino al plateau. Stiamo assistendo a quella che definisco, in termini dimensionali, un”onda’ di contagi piuttosto che una ‘ondata’”. In questo contesto, resta il forte invito a vaccinarsi: “Ribadisco il consiglio di fare la quarta dose, soprattutto per le categorie a rischio, insieme alla vaccinazione antinfluenzale. Inoltre, anche coloro che si sono vaccinati o che sono guariti dal Covid da oltre 4 mesi dovrebbero effettuare una ulteriore vaccinazione”. Al momento “si insiste sull’opportunità di rivaccinarsi con un intervallo di 4-6 mesi dato l’andamento epidemiologico, ma nel prossimo futuro – conclude Pregliasco – l’obiettivo è di prevedere un richiamo annuale per la vaccinazione anti-Covid”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *