E il finto cieco giocava la schedina - Live Sicilia

E il finto cieco giocava la schedina

Denunciato un centralinista. Risultava ipovedente, ma i poliziotti lo hanno smascherato con una telecamera nascosta. Ha intascato 100 mila euro di indennità di accompagnamento.

Falso invalido a Trapani
di
1 Commenti Condividi

Per l’Inps era cieco, in realtà lo hanno filmato mentre giocava la schedina. Denunciato un impiegato pubblico trapanese. L’uomo, 45 anni, fa il centralinista. Al momento non sono state rese note le sue generalità. Oltre al normale stipendio ha percepito 900 euro al mese di indennità di accompagnamento.

Fino a quando i poliziotti della Squadra mobile non hanno smascherato la truffa. Conti alla mano, si sarebbe messo in tasca, dagli anni Novanta ad oggi, circa centomila euro. Non gli spettavano e ora dovrà restituirli. E dovrà pure difendere in un processo, visto che ha appena ricevuto l’avviso di conclusione delle indagini, preludio del rinvio a  giudizio.

Le telecamere dei poliziotti lo hanno sorpreso non solo mentre tentava la fortuna ma pure mentre costruiva un muro. Misurava e rimisurava per essere certo che fosse venuto a regola d’arte. Quando i poliziotti lo hanno fermato non si è scomposto più di tanto. Ha mostrato il certificato di invalidità come ipovedente. E adesso si indaga per capire come sia riuscito a entrarne in possesso.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    e bravo il truffaldino, ed i veri invalidi aspettano la pensione grazie italiano di m….a

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *