Ferragosto, mascherine e divieti: ordinanza urgente di Musumeci - Live Sicilia

Ferragosto, mascherine e divieti: ordinanza urgente di Musumeci

Misure restrittive per fermare l'epidemia in Sicilia, che si avvicina alla zona gialla
CORONAVIRUS
di
18 Commenti Condividi

PALERMO – Il presidente della Regione Siciliana firma una nuova ordinanza per contrastare la diffusione della pandemia nell’Isola. È prevista la ricognizione della popolazione non vaccinata, sedi fisse di vaccinazione nei Comuni con meno del 60 per cento di vaccinati, obbligo di uso della mascherina all’aperto se in luoghi affollati, divieto di accesso negli uffici pubblici se privi di green pass. E, ancora, obbligo di tampone per partecipare a cerimonie se non si è completato il ciclo vaccinale e tampone obbligatorio anche per chi arriva dagli Usa. Da domani (14 agosto) al 23 istituita la “zona ad alto rischio” a Rosolini, in provincia di Siracusa.

“Oltre il novanta per cento dei ricoverati in terapia intensiva – sottolinea Musumeci – riguarda persone non vaccinate, numeri altissimi anche nei reparti di degenza ordinaria. Il protocollo per le cure domiciliari, così come avevamo promesso, é stato già approvato dal Comitato tecnico scientifico, ma non è possibile fare finta di niente: non è possibile pensare che i comportamenti individuali e i mancati controlli possano essere concausa di un calo di attenzione. Questa ordinanza – aggiunge – individua adeguate misure di protezione per la limitazione del contagio e per favorire una sempre maggiore vaccinazione tra tutti i cittadini. Potremmo vivere un Ferragosto sereno e un’estate tranquilla e dare sicurezza ai nostri concittadini. Serve, però, un maggiore senso di responsabilità da parte di tutti, ma soprattutto di quella minoranza che questo senso di responsabilità lo ha smarrito”.

Censimento della popolazione non vaccinata
In particolare, le Asp dovranno fornire ai medici di base e ai pediatri gli elenchi dei propri assistiti non ancora vaccinati affinché i sanitari possano invitarli, singolarmente, a effettuare la vaccinazione.

Punti vaccinali fissi nei Comuni
Quotidianamente, le Asp diffondono il numero dei vaccinati per ogni singolo Comune, invitando i sindaci a promuovere campagne di vaccinazione decentrata. Dal 16 agosto, infatti, in tutti i Comuni nei quali la percentuale di vaccinati è inferiore al 60 per cento le Asp istituiranno una sede fissa di vaccinazione che sarà operativa fino al raggiungimento del target del 70 per cento di vaccinati tra i residenti.

Tamponi e green pass
Il costo del tampone molecolare per il contestuale rilascio del green pass è sempre a carico del richiedente. Così come i tamponi rapidi nei drive in per i soggetti non vaccinati.

Uso della mascherina
Obbligo di portare la mascherina sempre con sé e di indossarla anche in tutti i luoghi aperti al pubblico particolarmente affollati.

Accesso agli uffici pubblici
Solamente chi è in possesso del green pass può accedere fisicamente agli uffici pubblici. Chi non è vaccinato dovrà utilizzare esclusivamente la modalità telematica.

Cerimonie private
A compleanni, matrimoni, lauree e feste private si potrà partecipare solo con tampone effettuato nei due giorni precedenti, ad eccezione di chi ha completato il ciclo vaccinale.

Ferragosto
Dal 14 al 16 agosto i sindaci provvedono a disporre misure di contenimento quali il divieto di falò in spiaggia e di assembramento, l’obbligo di mascherine nei luoghi turistici particolarmente frequentati.

Controlli in porti e aeroporti
Obbligo di tampone, nei porti e aeroporti siciliani, anche per chi arriva dagli Usa o via abbia transitato nei 14 giorni precedenti. Il controllo è già previsto per chi proviene da: Malta, Portogallo, Spagna, Francia, Grecia e Paesi Bassi


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

18 Commenti Condividi

Commenti

    PUÒ ESSERE PIÙ CHIARO PER QUANTO RIGUARDA L’ACCESSO AGLI UFFICI PUBBLICI A CHI SI RIFERISCE? AI CITTADINI O AI DIPENDENTI?
    NON SO’ SE RIENTRI TRA LE SUE FACOLTÀ STABILIRE QUESTO, COMPRESO LA SCHEDATURA DEI NON VACCINATI.
    GIÀ SI FANNO A LIVELLO NAZIONALE ACCOSTAMENTI CON CERTE PROCEDURE UTILIZZATE DAI NAZIFASCISTI, NON VORREI CHE LEI PRESIDENTE SI DOVESSE TROVARE ESPOSTO AD ADOTTARE CERTI PROVVEDIMENTI, CONSIDERATO IL SUO PASSATO POLITICO?
    DI TUTTA LA CLASSE DIRIGENTE LICALE, REGIONALE, NAZIONALE E NON VOGLIO ANDARE OLTRE, NON C’È DA PRENDERE NIENTE.

    Toglietegli il fiasco …!

    Però anche ai suoi elettori

    Quindi, sarebbe corretto che anche ai i dipendenti pubblici non vaccinati sia vietato l’accesso nella propria sede di lavoro.

    Presidente… ancora per poco, Cateno starà festeggiando. Ma cosa vuol dimostrare se non il fallimento della sua azione amministrativa nel controllo della pandemia, queste misure andavano prese a maggio non adesso che siamo a fine estate. Dagli aeroporti, stazioni e porti sono passati pecore e porci, controlli occasionali e molto spesso assenti. Adesso che il guaio è fatto fa la faccia dura, tanto non ci crede nessuno, fino ad ora gli imbecilli hanno fatto quello che hanno voluto. I turisti hanno portato guadagno a pochi e danni a tutti. I turisti che da lunedì incominceranno a prendere la via del ritorno lasceranno solo guai. Ma ne valeva la pena??

    Il cosiddetto Green pass esiste solo in Italia e Francia È illegittimo e non serve a nulla perché chi è vaccinato contagia come un non vaccinato….

    Non capisco perché non si può accedere fisicamente negli uffici pubblici senza green pass quando molti dipendenti degli stessi uffici non sono vaccinati. Quindi ancora più pericolosi degli utenti.

    Ordinanza illegittima e di regime . Si denunci Musumeci

    Applichiamo misure restrittive a Musumeci… grazie

    ed eccoci qua mia cara dittatura, dopo anni e anni di assenza ti ritroviamo nuovamente a fare capolino, censimento dei non vaccinati un po’ come fecero con gli ebrei, ma faranno anche un bel tattoo marcato a fuoco?io ho completato da tempo il ciclo vaccinale ma per mia libera scelta, adesso non mi sembra piu’ tanto libera come scelta, faranno lo stesso con chi siede nei palazzi del potere? o loro rimarranno liberi di scegliere? siamo veramente alla follia adesso,follia pura, spero vivamente la popolazione si ribelli e scenda in piazza

    Citi a sproposito gli ebrei e i campi di concentramento. Mischi un dramma collettivo e mondiale con la stupidità di chi nega l’esistenza di un problema sanitario e di chi è troppo egoista per concentrarsi sull’esigenza di salute pubblica. Confondi libertà con egoismo.

    Le parole per risponderti ci sarebbero ma le tengo per me. Se ti sforzi le capisci da te.

    la Debacle del presidente alle prossime elezioni con questa ordinanza se l’è bella giocata.
    -È prevista la ricognizione della popolazione non vaccinata – credo che non lo possa fare sarebbe lesivo per la privacy
    -divieto di accesso negli uffici pubblici se privi di green pass – credo neanche perchè non ha previsto l’obbligo ai dipendenti di vaccinarsi
    insomma sto Vaccino o è Obbligatorio o è volontario, se è volontario le obbligatorietà su cui poggia il green pass ed altre restrizioni sono viziate.

    Hai poche idee ma confuse.

    invece di penalizzare i siciliani,ferma i clandestini,so che al centro covid di villa egea,ne sono arrivati 200 positivi

    Sono stato giovedi a Cefalù e sono scappato alla vista di centinaia di persone accalcate nel corso principale senza mascherine. Le ordinanze sono ridicole se nessuno le fa rispettare.

    Avendo a che fare con no-vax, negazionisti e fifoni, nonostante i suoi limiti, Musumeci appare alla stragua di un genio.

    Ha ragione

    Green pass per accedere nei pubblici uffici incostituzionale perché ogni cittadino si reca nei pubblici uffici tipo questura per unadenuncia tipo INPS per la pensione se Musumeci comanda la Sicilia perché non chiude i porti .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.