Gli uomini tradiscono| per amore, non per sesso - Live Sicilia

Gli uomini tradiscono| per amore, non per sesso

Un'indagine condotta da Gleeden smonta il mito dello sciupafemmine e rivela che l'uomo italiano tradisce quando è in cerca di amore o di attenzioni che non trova nella coppia. Egocentrismo o bisogno d'affetto?

IL SONDAGGIO
di
2 Commenti Condividi

Un’inchiesta rivoluzionaria che spazza via i luoghi comuni sull’infedeltà maschile. Gleeden Italia, community di incontri extraconiugali tra persone sposate, ha chiesto a 5.000 iscritti di sesso maschile le motivazioni che li spingono a cercare avventure extraconiugali al di fuori della coppia. Abbattuto lo stereotipo dello sciupafemmine che tradisce per mero scopo sessuale, le risposte svelano che gli uomini italiani sono infedeli soprattutto per amore.

La voglia di innamorarsi e riscoprire sentimenti ormai dimenticati nella vita di coppia è la ragione per cui il 29% dei maschi interpellati cerca un’amante. Il 16% trova nella scappatella le attenzioni che non riceve all’interno della coppia. La noia e la necessità di sentirsi apprezzati sono rispettivamente alla base del 14% e dell’11% dei tradimenti. Il desiderio di un’avventura sessuale registra uno scarno 11%, mentre la ricerca di emozioni forti si ferma al 9%. A raccogliere le percentuali più basse sono la ricerca della perfezione (3%), il desiderio di punire il partner (3%), il senso di solitudine (2%) e la fragilità emotiva (2%).

Il 60% degli iscritti a Gleeden.com è di sesso maschile. Tra questi il 9% è single alla ricerca di una storia senza legami e il restante 91% è sposato o in coppia. A connettersi al portale specializzato in scappatelle (prevalentemente in orario di orario e dopo le 22) sono uomini di età compresa tra i 30 e i 65 anni pronti ad imbarcarsi in una relazione extraconiugale per evadere dal quotidiano. Il 6% cerca invece un incontro omosessuale pur essendo in coppia e vede in internet lo strumento più veloce e discreto per trovarlo.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Hanno scoperto l’acqua calda…certo appena stanchi, alla ricerca di nuove emozioni e di nuovi innamoramenti, cercano l’amante o tradiscono…e allora? che c’è di nuovo all’orizzonte? questo li farà stare meglio? si sentiranno meno in colpa? la vita di coppia si vive fino alla fine, cercando di riscoprire valori insieme al partner, consapevoli che l’amore diventa più profondo e certo non può dare le stesse emozioni di una volta…si reinventa e si incanala in un’altra direzione, quella della complicità, dell’affetto, della condivisione, del rispetto e anche di tutto il resto….troppo facile e comodo cercare questo fuori di casa, l’amore si ricostruisce ogni giorno altrimenti ci si separa.

    BEH, MI PARE CHE LA MOTIVAZIONE “ROMANTICA” RIGUARDI SOLO IL 45% DEGLI UOMINI (29% INNAMORAMENTI + 16% ATTENZIONI).
    IN OGNI CASO MI PARE CHE LA STRAGRANDE MAGGIORANZA DEI MASCHI (QUELLI AL DI FUORI DEL SUDDETTO 29%) ANCHE QUANDO FA LA SCAPPATELLA NON VUOLE METTERE A RISCHIO LA COPPIA E/O LA FAMIGLIA.
    DUNQUE LA MAGGIORANZA DEGLI ADULTERI MASCHI E’ COSTITUITA DA PERSONE SERIE :):):)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *