Gongola Marcolin, poker servito | Il Catania domina a Latina: 2-1 - Live Sicilia

Gongola Marcolin, poker servito | Il Catania domina a Latina: 2-1

Maniero porta avanti i rossoazzurri. Almeno sei le palle gol per lui. Catania meritatamente avanti. Anche Sciaudone trova la rete. 12 punti in quattro partite. La salvezza è cosa quasi fatta.

Serie B/Trentaseiesima Giornata
di
16 Commenti Condividi

LATINA – Il Catania cala il poker. I rossazzurri sbancano il “Francioni” di Latina e conquistano tre punti pesantissimi nella volata salvezza. Già dai primi minuti, la squadra allenata da Marcolin prende in mano le redini del match ma Maniero non è fortunato sotto porta e spreca alcune buone chance. Gli etnei rischiano, addirittura, di andare sotto ma la staffilata di Brosco sbatte contro la traversa a Gillet battuto. Catania in vantaggio al quarto d’ora quando Maniero finalmente inquadra lo specchio della porta pontina girando in rete, di interno sinistro, il bel cross di Mazzotta. I rossazzurri dominano per tutto il primo tempo ma sprecano più volte la possibilità di raddoppiare. Nella ripresa, il Latina da’ fondo a tutte le sue energie ed agguanta il pari con la bellissima girata volante del neo entrato Mangni che spedisce il pallone all’incrocio dei pali vanificando il tuffo di Gillet. Ma il Catania non ci sta e poco dopo Sciaudone controlla un pallone vagante in area laziale e non lascia scampo a Di Gennaro, firmando il gol-partita. I padroni di casa provano a riacciuffare il pareggio ma Gillet si supera sulla conclusione ravvicinata di Mangni e Rosina, dalla parte opposta, sfiora il colpo del ko con un tiro che accarezza il palo. Dopo quattro minuti di recupero, finisce in gloria per il Catania che conquista la quarta vittoria consecutiva e si allontana ulteriormente dai bassifondi della classifica. E venerdì al “Massimino”, in occasione della gara contro la Ternana, potrebbero forse cambiare gli obiettivi rossazzurri.

TABELLINO
LATINA-CATANIA 1-2
LATINA (3-5-2) : Di Gennaro, Brosco, Bruscagin (dal 1 s.t. Mangni), Dellafiore, Alhassan, Ammari (dal 27 s.t. Oduamadi), Viviani (k), Valiani, Angelo, Bidaoui, Litteri (dal 20 s.t. Sowe). A disposizione: Farelli, Atiagli, Bouhna, Ristovsky, Talamo, Jaadi. Allenatore: Mark Iuliano.
CATANIA (4-3-1-2) : Gillet, Del Prete, Sauro, Ceccarelli, Mazzotta, Coppola (dal 22 s.t. Odjer), Rinaudo (k), Sciaudone (dal 27 s.t. Escalante), Rosina (dal 36 s.t. Capuano), Castro, Maniero. A disposizione: Terracciano, Calaio’, Barisic, Chraprek, Belmonte, Rossetti. Allenatore: Dario Marcolin.
Arbitro: Luigi Nasca di Bari.
Reti: 15 p.t. Maniero (C); 7 s.t. Mangni (L); 16 s.t. Sciaudone (C).
Ammoniti: Viviani (L); Sciaudone (C); Maniero (C); Angelo (L); Valiani (L).

LA DIRETTA DI FERNANDO MASSIMO ADONIA:

Secondo Tempo:

49′ Il Catania espugna il Francioni.

45′ Sono 4 i minuti di recupero.

37′ Capuano per Rosina. Marcolin blinda la difesa.

26′ DouDou sfiora il pari. Gillet lo chiude in uscita. Intanto, Valliani è ammonito. Esce Sciaudone, entra Escalante.

22′ Odijer rileva Coppola.

20′ Per il Latina esce il catanese Litteri, per Ali.

16′ Sciaudone in area stoppa, tira e trova il suo primo gol in rossoazzurro.

12′ Angelo ammonito per proteste.

07′ DouDou segna in acrobazia. Il Latina trova il pari.

04′ L’appena entrato DouDou impensierisce Gillet.

01′ Rosina subito pericoloso. Gran sinistro da fuori. Di Gennaro c’è.

01′ Nessun cambio per la squadra di Marcolin.

PRIMO TEMPO

46′ Sesta palla gol per Maniero, bordata centrale: facile per Di Gennaro.

41′ Ammonizione per Maniero.

35′ Maniero sfiora di nuovo il 2-0. Mazzotta dalla sinistra, e il 7 del Catania sfiora ma manda fuori.

25′ Un grande Gillet manda sopra la traversa un’incornata di Brosco.

24′ Giallo per Sciaudone. Salterà la sfida con la Ternana.

23′ Anche Sciaudone vuole il gol. Di Gennaro in due tempi dice no.

21′ Maniero sfiora il due a zero. Altro colpo di testa su cross di Del Prete. I guanti di Di Gennaro si fanno trovare pronti.

16′ Gol. La quarta volta è quella giusta. Cross di Rosina dalla sinistra, Maniero la mette dentro con precisione.

13′ Terzo tentativo per Maniero.Sbuca tra i centrali e becca di testa il traversone di Del Prete dalla destra. Palla fuori.

12′ Brosco da lontanissimo centra la traversa. Trema Gillet.

09′ Ancora Maniero che prova a centrare il sette di testa.

05′ Maniero sfrutta una indecisione della difesa pontina. Bordata da fuori. Di Gennaro para.

03′ Giallo per Viviani. Entra durissimo su Maniero.

01′ La prima palla utile è del Latina. Gillet si fa trovare pronto.

01′ Parte il Catania.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

16 Commenti Condividi

Commenti

    Dove sei Gianluca? ? Scrivi scrivi ..ci porti fortuna. .!!

    Grazie ragazzi, Forza Catania!

    Ciaooooo Gianluca ciaooooo Gianluca ciaoooo Gianluca ciaoooooooooo

    Passo quasi decisivo per la salvezza.
    Altro non conta.
    E non si deve pensare ad altro che la partita contro la Ternana di venerdì.
    Astenersi da gufate.
    Tutti.

    è bravo u Gadania 44 palermo 41

    Quasi fatta. Se vi salvate lo farete all’ultima giornata

    adesso si che potete puntare alla gembiol ligghi. catanesi zitti dovete stare che fate ridere anke un corteo funebre ahahahhahhahahahah intanto rido io!!!!! per le stronzate di trionfalismo che scrivete. mutiiiiiii dovete stare manco se fossero in zona play off. solo ridere fate ahahhahahahhahhahahhahahhahahahhahah.

    Ma che c’è da esultare o evocare il nostro Gianluca????? Ammesso e non concesso che vi salviate! Ma l’avete capito che rimanete in BBBBBBBBB? La categoria che vi compete?
    E noi in A, contro le vostre gufate (è rimasto solo il piccolo davide a gracchiare). Senza paracadute l’anno prossimoi che fate? ve lo dico io: se non fallite e se non scendete in Lega Pro, rimanete li altri 20 anni. Ridete, ridete, esultate, esultate, ridiamo pure noi AHAHAHHAHAHHAH. Adios Liotros!!!!! 4 partite vinte una dietro l’altra, che forza!!!!
    Ma com’è che non vi fanno fare d’ufficio i quarti di finale di champions?? AHAHHAHAH

    Siete contenti di stare in serie B? Mah…..Contenti voi……..

    Eccomi eccomi! Cuginetti miei! Sono contento che vi sono mancato e sono diventato un punto di riferimento per voi. Ieri ero a godermi il sole e il mare a Cefalù, dello sport, sinceramente, non me ne fregava nulla. Ritornato a casa ho appreso la triste notizia della vostra vittoria (dopo le tre pseudovittorie, questa a Latina, invece, sembra davvero schietta, sincera, nulla da dire). Sembra che adesso potete salvarvi per il rotto della cuffia. Mi fa piacere che state raggiungendo l’obiettivo prefissato di quest’anno. Credo che sarà festa sotto il liotru, no? L’anno prossimo, sempre se non retrocedete, giocherete di nuovo in serie B e magari l’obiettivo sarà il centro classifica. Bravi, siete davvero stati bravi questa stagione. Saluti dal Capoluogo. PS lo scudetto dei gobbi è a un passo. Altra festa sotto l’elefantino?

    ….e come avevo previsto mesi fa, il Catania ha sopravanzato il Trapani…

    Voi Palermitani bavosi credete di esservi arrogati il diritto di guardare il Catania dall’alto: vorrei ricordarvi che l’anno scorso il campionato che vi ospitava era proprio la serie B, e tra l’altro quando il vostro Presidentissimo venderà i pezzi pregiati (per fare cassa non per amore) potrete tranquillamente ritornarci e nessuno si meraviglierebbe! Quindi volate basso e siate umili che di questi tempi non si sa mai..

    Se pensi che il Catania doveva ammazzare il campionato e tornare subito in serie A… mi sembra una magra consolazione!!!!! E vedrai un altro anno senza i soldi del paracadute…

    ancora non siete salvi e gia’pensate a NOI??????? e finitila!!!!!!!!!!!!!!!

    Tu catanese pensi di averlo tu il diritto di guardare noi dall’alto? Inginocchiati alla Capitale del Calcio in Sicilia che è solo il Palermo, innanzitutto.
    Poi ricordo io a te che solo l’anno scorso siamo stati in B battendo ogni record, voi starete li altri 20 anni. L’unico anno che siete stati in A senza di noi l’avete sprecato perché mentre retrocedevate in B festeggiavate ancora la nostra retrocessione di sei mesi prima. Insomma siamo il vostro chiodo fisso. Senza di noi perdete il senso della vostra esistenza. Il risultato più eclatante della vostra breve e insignificante storia non è l’8′ posto di due anni fa quando retrocedemmo, ma avere vinto due/tre derby contro di noi. Altri vostri successi sportivi da ricordare sono il rimangiato fallimento del 1993 per farvi fare l’eccellenza e il ripescaggio del 2003 per farvi fare la B contro una sentenza del Consiglio di Stato. Cioè, siete il nulla. Quando il nostro presidente venderà i pezzi migliori avremo altri giocatori che ci faranno mantenere la categoria ed è quanto basta in attesa di altri capitali. Il che ci farà guardare come sempre e per sempre noi voi dall’alto, lo dice la STORIA. Voi, vendendo i vostri pezzi migliori state quasi retrocedendo perché i vari barrientos berghessio gomez erano il nulla del calcio mondiale, valevano niente e l’anno prossimo senza plusvalenze e senza paracadute potete aspirare a un dignitoso 14′ posto in serie BBBBBBB, il vostro habitat naturale. Nulla a che vedere con i nostri Pastore, Cavani, Dybala per non dire degli altri. Parli di amore? Quale Amore? Quello che ci ha messo Pulvirenti nella Windjet, o quello che vi ha promesso quando sarà costretto a lasciarvi fra qualche tempo? La sai di che cosa si meraviglia veramente la gente? Che a Catania c’è una squadra di calcio. Nessuno si era accorto di voi perchè stavate in Serie A con noi! Figuriamoci l’anno scorso. E quest’anno. Ma come puoi parlare di mancanza di umiltà nostra quando noi non abbiamo mai fatto alcuna previsione sui nostri risultati mentre voi siete campioni mondiali di presunzione? A sentire parlare voi siete il Barcellona!! Di una cosa sola siamo stati sempre consapevoli e lo abbiamo sempre sbandierato a tutti e cioè che calcisticamente siamo sempre stati e sempre saremo SUPERIORI a voi.
    Insomma, hai/avete perso una grandissima ennesima occasione per stare come sempre dovete stare al nostro cospetto e cioè ____M-U-T-I!!!!_____

    Achille sei un grande…..e aggiungo che l’Europa non l’avete mai vista nella vostra umile storia e penso che mai la vedrete!
    ora pensate a salvarvi e magari chissa’ un giorno forse ci rivedremo in coppa italia…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *