Il documentario siciliano |sull'esorcismo a Venezia - Live Sicilia

Il documentario siciliano |sull’esorcismo a Venezia

"Liberami" di Federica Di Giacomo, cofinanziato dalla Sicilia Film Commission.

Mostra del cinema
di
2 Commenti Condividi

VENEZIA – Al Festival del cinema di Venezia arriva in concorso nella sezione Orizzonti il documentario “Liberami” di Federica Di Giacomo, cofinanziato dalla Sicilia Film Commission (Regione Siciliana – Assessorato Turismo Sport e Spettacolo- Ufficio Speciale Cinema e Audiovisivo), e girato in Sicilia. Si tratta di un film sul ritorno dell’esorcismo nel mondo contemporaneo. Ogni anno sempre più persone chiamano “possessione” il loro malessere, in Italia, in Europa, nel mondo. La Chiesa risponde all’emergenza spirituale nominando un numero crescente di preti esorcisti ed organizzando corsi di formazione. Padre Cataldo è un veterano, tra gli esorcisti più ricercati in Sicilia e non solo, celebre per il carattere combattivo ed instancabile. Ogni martedì Gloria, Enrico, Anna e Giulia seguono, insieme a tantissimi altri, la messa di liberazione di padre Cataldo e cercano la cura ad un disagio che non trova risposte né etichette. È la storia dell’incontro fra la pratica esorcista e la vita quotidiana dove i contrasti tra antico e contemporaneo, religioso e profano, risultano a tratti inquietanti a tratti esilaranti. Un film non sulla religione ma su come la religione può essere vissuta.

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Insomma un film da non perdere, meno male che c’è il cofinanziamento, nonostante i tempi di magra…

    Quanto è costato ai contribuenti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.