L'Unci: solidarietà agli operatori di "Radio Cento passi" - Live Sicilia

L’Unci: solidarietà agli operatori di “Radio Cento passi”

PALERMO
di
0 Commenti Condividi

“Il furto delle attrezzature di Radio Cento Passi è il tentativo di impedire la nascita e lo sviluppo di una voce libera nel panorama dell’informazione siciliana, che si muove nel solco dell’eredità lasciata da Peppino Impastato. Per questa ragione lo consideriamo un messaggio che rimandiamo al mittente”. Lo ha affermato, in una nota, il presidente del Gruppo siciliano dell’Unci-Unione Nazionale Cronisti Italiani, Leone Zingales, in relazione al furto compiuto nella sede di piazza Tavola Tonda, a Palermo, che ospita anche la ludoteca multiculturale ‘Ubuntu’ ed il circolo Arci Tavola Tonda ai quali sono state sottratte tutte le strumentazioni e gli alimenti destinati ai bambini dell’asilo. ‘Siamo al fianco di tecnici e giornalisti di Radio Cento Passi, che momentaneamente ha annunciato la ripresa delle trasmissioni con ‘mezzi di fortunà , – ha concluso Zingales – e di tutte le voci libere dell’informazione siciliana che contribuiscono ad arricchire la democrazia”.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *