Marsala, pestaggio in pieno centro storico: tre denunce VIDEO - Live Sicilia

Marsala, pestaggio in pieno centro storico: tre denunce VIDEO

Nessuna collaborazione da parte della vittima
TRAPANI
di
0 Commenti Condividi

MARSALA (TRAPANI) – I carabinieri di Marsala, “dopo indagini rese difficili a causa della mancanza di collaborazione da parte della vittima”, hanno denunciato due marsalesi ed un nigeriano per lesioni aggravate ai danni di ventenne tunisino. Il violento pestaggio è andato in scena sabato 6 agosto, in pieno centro storico.

Nessuna denuncia

La vittima, nota agli investigatori perché autore di diversi reati a Marsala, è stata trovata a terra dopo essere stata malmenata da un gruppo di persone datesi alla fuga. Il ragazzo, trasportato in ospedale per varie ferite al volto e al tronco, non ha voluto presentare denuncia e neppure indicare il nome degli aggressori. Ma dalla visione dei filmati registrati dalle telecamere di videosorveglianza della zona, che avevano ripreso l’aggressione, si vedono tre uomini aggredire il 20enne, gettarlo a terra e colpirlo con violenza e una donna che sembra cercare di bloccare gli aggressori.

L’ipotesi della ritorsione

Gli accertamenti successivi hanno consentito di risalire all’identità dei vari protagonisti del violento pestaggio: due marsalesi titolari di attività commerciali e un nigeriano residente a Marsala. I carabinieri hanno sentito gli indagati e pare che l’aggredito fosse stato protagonista, anche in passato, di vari episodi di molestia e minacce nei loro confronti. Il pestaggio sarebbe dunque una ritorsione nei confronti del giovane. Le indagini proseguono per ricostruire dettagliatamente i fatti all’origine dell’aggressione.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.