Posavec è incolpevole | Nesto lotta ma non graffia - Live Sicilia

Posavec è incolpevole | Nesto lotta ma non graffia

Le pagelle della sfida tra il Palermo e l'Inter.

calcio - serie a
di
0 Commenti Condividi

POSAVEC 6 Il croato tiene in bilico la gara grazie alle sue parate decisive su Candreva e Brozovic. Fortunato anche sulle respinte mentre incolpevole sul gol di Joao Mario.

CIONEK 5 Il polacco si fa preferire per ottime chiusure, restano però sempre quelle pecche nel momento in cui deve appoggiare la sfera ai compagni.

GONZALEZ 5 Se la linea dei rosa regge bene nei primi 45’ il merito è del costaricano che nella ripresa salta per il gol dei nerazzurri.

GOLDANIGA 5 Il milanese perde le distanze nei confronti dei diretti avversari e prende un’ammonizione che condiziona la sua gara.

RISPOLI 6 Buona come di consueto la spinta del laterale destro che nella ripresa non trova più spazi.

BRUNO HENRIQUE 5,5 Il brasiliano parte bene a metà campo ma il campo allentato non lo aiuta.

GAZZI 5 Macchia la sua prestazione con l’espulsione alla fine del match. Per il resto ottimo il suo lavoro di copertura.

JAJALO 5 Il bosniaco è fra i migliori nella prima mezz’ora, sparisce come Bruno Henrique nel momento in cui l’Inter pressa maggiormente sulla mediana.

PEZZELLA 4 Poca spinta, tantissimi palloni persi. Il laterale sinistro è di nuovo rimandato.

QUAISON 5,5 Lo svedese prova a fare tutto da solo senza appoggiarsi su Nestorovski. Miranda e Murillo trovano presto la cura.

NESTOROVSKI 5 Si allunga il digiuno del macedone che anche con l’Inter non trova una palla giocabile.

BALOGH s.v

CHOCHEV s.v

DIAMANTI s.v


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *