Sciopero ad oltranza - Live Sicilia

Sciopero ad oltranza

ILVA
di
0 Commenti Condividi

Confermato lo sciopero ad oltranza nell’assemblea dei lavoratori dello stabilimento Ilva di Taranto, dopo che ieri è scattato il sequestro dell’intera area a caldo e sono stati fatti arresti tra dirigenti ed ex dirigenti nell’ambito dell’inchiesta sull’inquinamento ambientale. I sindacalisti di categoria sollecitano un intervento del premier Monti sulla vicenda. Proseguono i blocchi stradali da parte dei lavoratori con presidi agli ingressi di Taranto. Il caso, ha spiegato il ministro dell’Ambiente Clini, va oggi al consiglio dei ministri. Gli ambientalisti: la storia di Taranto cambia per sempre,  la magistratura è intervenuta dove la politica ha fallito.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *