Calcio scommesse, Pm chiede giudizio per otto persone - Live Sicilia

Calcio scommesse, Pm chiede giudizio per otto persone

Le indagini, della squadra mobile della Questura, riguardano quattro incontri.
SERIE D
di
0 Commenti Condividi

Calcio scommesse: arriva il rinvio a giudizio. La Procura di Enna ha chiesto il rinvio a giudizio per frode di otto persone nell’ambito di un’inchiesta su presunte scommesse clandestine sulle partite del campionato di calcio 2019-2020 del girone ‘I’ della Serie D.

Le indagini, della squadra mobile della Questura, riguardano quattro incontri: Troina-Rotonda, Acireale-Troina, Corigliano-Troina e Troina-Marina di Ragusa. Il fascicolo è stato trasmesso dalla Procura di Enna alla Federcalcio, che si è già attivata. (ANSA).


0 Commenti Condividi

Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Commenti

    Chi ha avuto la brillante idea di concedere a privati la gestione dei
    centri scommesse ? Ci voleva tanto a capire a chi potevano andare
    in mano ? Sono i tanti regali che nel corso dei tempi questo stato
    che non brilla certamente per perspicacia ha commesso ; errori
    madornali . Ma con il senno del poi , sono stati errori , o calcoli ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *