"Piano per il Sud": l'elenco delle opere - Live Sicilia

“Piano per il Sud”: l’elenco delle opere

I finanziamenti
di
11 Commenti Condividi

Quasi 490 milioni per la “Nord-Sud Santo Stefano di Camastra-Gela”. Oltre 270 milioni per la Catania-Ragusa e 150 milioni per la statale Trapani-Mazara del Vallo.
Saranno queste le opere più grandi finanziate dai fondi del “Piano per il Sud” approvato oggi al Comitato interministeriale per la programmazione economica (Cipe). Lo stanziamento complessivo è di quasi 1,2 miliardi di euro, che serviranno a “rifare il look” alle infrastrutture siciliane.

Ecco nel dettaglio tutte le opere oggetto dell’intervento e la relativa somma assegnata:

Statale Ragusa- Catania: 217.712 mln di euro
Nord-Sud S. Stefano di Camastra – Gela: 486.863 mln di euro
Statale Trapani – Mazara del Vallo: 150 mln di euro
Cofinanziamento Circumetnea di Catania: 100 mln di euro
Autostrade del C.A.S, riqualificazione funzionale ed interventi straordinari: 54 mln di euro
Autostrada ME-CT, realizzazione nuovo svincolo fra i comuni di Mascali e Giarre: 18 mln di euro
Statale Bronte – Adrano: 54 mln di euro
Collegamento alla SS 284 nel territorio del Comune di Bronte: 12.3 mln di euro
Tangenziale San Gregorio di Catania – Siracusa, per 10 mln di euro
Tangenziale Palermo Fondo Luparello – nuovo Centro Direzionale: 10 mln di euro
Strada provinciale Marineo – Corleone, primo e secondo lotto (fino a Ficuzza): 85 mln di euro


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

11 Commenti Condividi

Commenti

    Salta subito aglli occhi il fatto che su 1,2 miliardi il 90% vanno nella sicilia orientale.
    Sarà un caso ma la stragante maggioranza delle somme sono fra Bronte, Catania, Giarre, Mascali.
    Orientale, orientale, orientale.
    Prima se ne va meglio è per tutti.

    e che c’entra Lui?
    regolati la mente sull’onda di Bronte e capirai!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    potenza del pistacchio….

    GRAZIE AI DS INVECE QUESTA VERGOGNA CONTINUA ANCORA.

    Vorrei evidenziare i 10 mln di euro destinati alla cosiddetta Tangenziale Palermo Fondo Luparello – nuovo Centro Direzionale della Regione.
    Si tratta di un’opera assolutamente inutile e foriera di innumerevoli altri sprechi: non serve costruire altri uffici regionali, con la scusa di accorparli in una sola area.
    Semmai sarebbe più utile ed efficace distribuire meglio il personale tra le varie sedi già utilizzate.
    Anche perchè, con l’attuale trend di crescita del numero dei dipendenti regionali, non è affatto detto che, realizzato il Centro Direzionale, i vecchi immobili sedi di uffici non continuerebbero ad essere occupati lo stesso….

    Ora si vota. Poi i soldi finiranno nelle tasche giuste: quelle delle ditte settentrionali.

    senza parole….

    ma nessuno ha detto a lombardo che le Province di Agrigento, Palermo e Trapani appartengono alla Sicilia???????

    Hanno mai percorso la Palermo-Agrigento il nostro amato lombardo e i suoi accoliti?

    Fozza ‘mbari!

    Colpa nostra che votiamo i catanesi.. e fossero solo catanesi….
    Chi è causa del suo mal pianga se stesso.

    18 milioni di euro per aprire uno svincolo tra Mascali e Giarre?
    ma che siamo impazziti? ecco perchè Tremonti è GIUSTAMENTE restio a concedere questi fondi……

    perché in Italia le migliore intenzioni hanno il retrogusto della farsa? Si vorrebbe credere che i fondi Fas verrano utilizzati per realizzare ciò percui sonno stati stanziati.Ma la cronaca delle esperienze precedente, ci dimostra che raramente è stato così.E vero, la speranza è l’ultima a morire!Ma tante disillusioni creano amarezza e rabia dalla quale i nostri amministratori si devono fare carico.

    Vorrei capire come mai il nostro micciche’ permette tutto questo pur essendo il ministro con delega al CIPE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.