Commesso trova 4mila euro| Li restituisce al proprietario - Live Sicilia

Commesso trova 4mila euro| Li restituisce al proprietario

E' una storia di altruismo e gratitudine quella che vede protagonista un uomo del Bangladesh, in città da dieci anni. Prima di partire per portare i suoi preziosi risparmi alla famiglia lontana, perde tutto: era passato dal supermarket per comprare della cioccolata. Dopo un mese la bella notizia.

5 Commenti Condividi


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

5 Commenti Condividi

Commenti

    Scusate ma non si capisce granché dal testo e dal video…piuttosto che una buona azione spontanea, proprio dal video e dai tempi necessari per la restituzione (un mese!), pare una buona azione indotta e tendente ad evitare la galera, visto la velocità e la nonchalance con cui il presunto dipendente ha “trasferito” il denaro del povero extracomunitario nella tasca posteriore dei suoi pantaloni!

    vorrei sapere una cosa,qualcuno si è posto la domanda se ha perdeli era un italiano le forze dell’ordine avrebbero voluto sapere da dove vengono questi soldi?????mentre a lui li hanno restituiti senza che nulla sia accaduo?

    Tex willer
    conosco perfettamente il dipendente e ti posso assicurare ke dopo aver ” trasferito il denaro del povero extracomunitario nella tasca posteriore dei suoi pantaloni!”li ha immediatamente denunciati ai suoi responsabili ed insieme a loro alla Polizia.
    I tempi si restituzione sono stati dettati dal riconoscimento dell’ extracomunitario e dall’ attesa che quest’ultimo facesse rientro in Italia. Evitiamo di criticare inutilmente, specialmente se non si conoscono bene i fatti!
    Caro Dipendente Orgogliosa di essere tua amica!!!!!!!

    @Claudia…Ottima la precisazione. Orgoglioso di avere un conterraneo come questo dipendente…e come la sua Amica!
    Saluti, Tex Willer (il pard di Kit Carson)

    Il dipendente sapeva perfettamente che le telecamere avevano registrato tutto altrimenti col cavolo li restituiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *