Palermo, blitz della finanza - Live Sicilia

Palermo, blitz della finanza

Il video delle fiamme gialle sull'operazione anticontraffazione

6 Commenti Condividi


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

6 Commenti Condividi

Commenti

    Grazie per l’impegno.
    Potreste allungare un po’ oltre via Ruggero Settimo, magari fino alla via Ricasoli e via Messina o XX Settembre?
    Potreste incocciáre in un colpo venditori di giojelli, borse LuíUittone e posteggiatori/torturatori.
    Sarebbe un segno di grande attenzione per i cittadini rispettosi delle regole che non abbiamo altre difese oltre voi.

    gran bel servizio !!! complimenti alla regia !!!

    complimenti si vedevano tutti i particolari dell’operazione

    perchè non controllate anche i negozi che vendono pezzi di ricambio apple contraffatti?

    @palermitanodoc,secondo me hai centrato il vero problema.

    A mio parere perchè si consumi il reato di contraffazione occorre che il consumatore venga tratto in inganno. Tutti sanno che la merce esposta nelle bancarelle che riporta griffe famose è fasulla. Infondo la gente quando acquista il profumo “Doce & Gabbo” a 4 euro, acquista un’illusione.
    La vera contraffazione, che è una delle cause principali di questa crisi, la fanno proprio le “Grandi Firme” che hanno sede in Italia ma delocalizzano la produzione in Paesi dove gli operai vengono sfruttati, se non schiavizzati, per poi vendere i prodotti in tutto il mondo a prezzi elevatissimi sfruttando il “Made in Italy”. E lo Stato non fa nulla per frenare questo sporco bussines.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *