Sgominata una gang dedita alla truffa dello specchietto

Sgominata una banda dedita alla truffa dello specchietto VIDEO

Cinque arresti
CALTANISSETTA
di
0 Commenti Condividi

CALTANISSETTA – Sgominata una banda dedita alla truffa dello specchietto a Caltanissetta. L’operazione è stata portata a termine dai carabinieri, coordinati dalla procura del capoluogo nisseno, che hanno arrestato cinque persone di età compresa tra i 31 e i 51 anni.

In cosa consiste la truffa

La truffa consiste nel far credere a ignari automobilisti di avere provocato il danneggiamento del retrovisore dell’auto per poi far partire una richiesta di risarcimento autonomo e senza il coinvolgimento delle compagnie assicurative. Le indagini, durate quasi un anno, hanno permesso di ricostruire numerosi episodi e truffe commessi tra il febbraio 2018 e l’ottobre 2020, per la maggior parte nelle vie più trafficate di Caltanissetta e in alcune arterie di collegamento che portano al centro abitato del capoluogo.

Richieste dai 20 ai cento euro

La richiesta di denaro per il finto danno oscillava solitamente tra 20 e 100 euro. In una occasione, nel novembre 2019, l’unica donna destinataria della misura cautelare, dopo aver ricevuto 20 euro dalla vittima e accortasi dell’ulteriore disponibilità di denaro nel portafogli della stessa, aveva estratto una pistola priva di tappo rosso intimando la consegna delle altre banconote.

I nomi

I cinque arrestati sono Giuseppe Gennaro, 31 anni; Gioacchino Ragaccio, 39 anni; Gioacchino Giuseppe Ragaccio, 32 anni; Nocenzio Ragaccio, 33 anni; Giuseppina Spallino, 51 anni. Le indagini, durate quasi un anno, hanno permesso di ricostruire numerosi episodi e truffe commessi tra il febbraio 2018 e l’ottobre 2020 a Caltanissetta e San Cataldo. Altre 6 persone sono indagate. Gli episodi contestati sono una quindicina e altrettante le vittime che, tramite riconoscimento fotografico, sono riusciti a identificare i truffatori. Agli arrestati vengono contestate plurime condotte in concorso tra di loro.

CONTINUA A LEGGERE SU LIVESICILIA


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.