Palermo, uno scooter come ariete per rubare dei giubotti - Live Sicilia

Palermo, uno scooter come ariete per rubare dei giubotti

Al vaglio le immagini delle telecamere di videosorveglianza
CORSO FINOCCHIARO APRILE
di
1 Commenti Condividi

PALERMO – Hanno lanciato uno scooter contro la vetrina di un negozio e completato il lavoro con un martello. E’ accaduto stanotte a Palermo, in corso Finocchiaro Aprile, dove i ladri hanno portato via dal Caccamo Store una ventina di giubbotti per un valore complessivo di circa 4 mila euro.

Il commerciante, svegliato nella notte, ha raggiunto la sua attività trovando la vetrina in frantumi e una decina di giubbotti per terra, intrisi d’acqua per la pioggia. Contattato il 112, le forze dell’ordine hanno acquisito le immagini della videosorveglianza ed eseguito i rilievi, anche con il supporto della scientifica.

Uno dei tre ladri immortalati nel video avrebbe utilizzato il mazzuolo senza guanti. Lo scooter utilizzato è risultato rubato.

“Se la vostra libertà vale 10 giubbotti, meritate la vita di merda che fate“. Si legge sulla pagina Facebook del negozio svaligiato. “Questo episodio non ha minimamente scalfito il nostro entusiasmo e la nostra voglia di fare…..Noi siamo persone per bene, non ci fermerete mai“.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Episodio penoso di ragazzi allo sbando …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *