Strage di Bucha, la Russia gioca sporco: 'Sono comparse' - Live Sicilia

Strage di Bucha, la Russia gioca sporco: “Sono comparse” FOTO

Le terribili immagini dall'Ucraina. Mosca: 'E' un complotto'
IL CONFLITTO
di
3 Commenti Condividi

Le terribili immagini di decine di cadaveri nelle fosse comuni o sparpagliati per le strade intorno alla capitale ucraina dopo il ritiro russo scioccano il mondo occidentale. Al 40esimo giorno di conflitto e mentre si intensifica l’offensiva russa nel sud del Paese, l’orrore della guerra mostra il suo volto più crudo con il massacro dei civili compiuto a Bucha, da dove emergono centinaia di cadaveri. LEGGI ANCHE: La Russia mobilita altri 60 mila soldati. Kiev: “Genocidio a Bucha”

Kiev: “E’ un genocidio”

Per Kiev è genocidio, mentre Mosca nega, affermando che si tratta di una provocazione degli ucraini per bloccare i negoziati. Secondo la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, secondo quanto riporta il Guardian, i video dei civili morti ripresi a Bucha sono stati “ordinati” dagli Stati Uniti nell’ambito di un complotto per incolpare la Russia. “Chi sono i maestri della provocazione? Naturalmente gli Stati Uniti e la Nato”, ha affermato Zakharova in un’intervista alla tv di Stato. L’immediata protesta dell’Occidente per quelle immagini, secondo la portavoce, indica che i video fanno parte di un piano per infangare la reputazione di Mosca.

Le foto pubblicate su Fb da Ukraine UA (Autore, Mykhaylo Palinchak)


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

3 Commenti Condividi

Commenti

    Intanto è guerra su tutti i fronti e quella tra i giornalisti che la commentano non poteva mancare. Anche se è un’assurdità che si nutre di assurdità. Alla ricerca del gratta e vinci vincente da esibire alla controparte politica. In questo rimbalzare di ciottoli sulle onde del proprio ideologico pensiero, nel frattempo Gad Lerner vorrebbe “coinvolgere Mimmo Lucano come consulente del ministro Lamorgese sulla gestione dei profughi ucraini”. Finora, gli esperimenti surrealisti avevano lambito il cinema, la scrittura, la fotografia, la pittura, la poesia e, sul filone delle chiacchiere lunatiche, dopo che Freud aveva affermato che ’il motto di spirito, la comicità, l’humour e il sogno hanno, in sostanza, la stessa radice, cioè l’inconscio’, la barzellettistica ambientata nei manicomi. Con Gad Lerner, adesso, però varca le porte del giornalismo. E poiché giornalismo e inconscio sono agli antipodi, freudianamente, ne canta il De profundis.

    Fermare putin criminale di guerra e macellaio, bene le sanzioni e bene la fornitura di armi e se del caso farei a meno anche del gas russo. Popolo RUSSO svegliati!!

    La guerra nel 2022 è un atto di orrore, inciviltà e cancellazione di quelle esperienze passate figlie di una storia per nulla facile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *