Trentotto anni fa moriva| Pier Paolo Pasolini - Foto - Live Sicilia

Trentotto anni fa moriva| Pier Paolo Pasolini – Foto

Il 2 novembre 1975, all'Idroscalo di Ostia, viene rinvenuto il corpo senza vita di Pier Paolo Pasolini. Il regista fu barbaramente assassinato in circostanze ancora oggi poco chiare. Scrittore, poeta, giornalista, critico militante, attore, sceneggiatore "controcorrente", Pasolini ha lasciato una pesante eredità intellettuale. Nel 1955 uscì il suo romanzo d'esordio "Ragazzi di vita". Tacciata di oscenità, l'opera diede al regista fama e popolarità. Gli anni '60 lo videro dietro la macchina da presa. Il cineasta anticonformista firmò alcuni capolavori tra cui "Il Vangelo secondo Matteo", "Accattone", "Teorema", "Medea", "Salo", "Mamma Roma" e "Le 120 giornate di Sodoma".

0 Commenti Condividi


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *