Foro Umberto I chiuso per un video Red Bull, il traffico impazzisce FOTO - Live Sicilia

Foro Umberto I chiuso per un video Red Bull, il traffico impazzisce FOTO

La via Roma non è riuscita a far defluire il traffico per via ed è scoppiata il caos
6 Commenti Condividi

PALERMO – Quella di oggi è una giornata da archiviare, ma non dimenticare per i palermitani. La causa è dovuta alla chiusura del Foro Umberto I, dove si sta girando una produzione legata alla Red Bull, colosso austriaco delle energy drink e proprietaria dell’omonima scuderia di Formula 1, che ha causato un traffico che poteva essere previsto, ma che non è stato regolamentato.

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO DEL CAOS

La zona è circostante, ma non solo, è andata nel caos con automobilisti che non hanno potuto far altro che rimanere incolonnati nel traffico. La via Roma, che dalle 9 alle 13 è stata utilizzata come via alternativa anche grazie alla sospensione della Ztl, si è trasformata in un vero e proprio imbuto che non permetteva alle auto di defluire.

Le reazioni da parte della politica locale sono state tante e tutti chiedono una spiegazione al sindaco Orlando.

LEGGI ANCHE: Delirio a Palermo: la visione di Orlando, la catastrofe quotidiana


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

6 Commenti Condividi

Commenti

    Solo una parola: VERGOGNA!!!!!!!

    NON E’ GIUSTO!! Non ci sono aggettivi per rappresentare tutto lo sdegno per il modo con il quale veniamo trattati! NON E’ GIUSTO!!

    Si poteva fare benissimo la domenica, che gran parte della gente non va a lavoro e le strade sono più libere!!!!
    Orlando la rovina di Palermo

    DA NON CREDERE!!!!
    ORAMAI ORLANDO E I SUOI HANNO FATTO IL LORO TEMPO.
    BASTA

    Devono usare queste foto per pubblicizzare Palermo.
    E quelle dei rifiuti puzzolenti ovunque.
    E quelle di 1000 BARE in deposito da mesi e mesi.
    VERGOGNATEVI !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *