John Fitzgerald Kennedy,| 50 anni dalla morte - Foto - Live Sicilia

John Fitzgerald Kennedy,| 50 anni dalla morte – Foto

Il 22 novembre 1963, John Fitzgerald Kennedy rimane ucciso in un attentato a Dallas, in Texas. Il 35esimo presidente degli Stati Uniti viene colpito a morte da Lee Harvey Oswald. L’operaio ed ex Marine è appostato ad una finestra del Texas School Book Depositary (oggi trasformato in museo) che si affaccia sulla Dealey Plaza, dove JFK e la moglie Jacqueline Lee Bouvier (detta Jackie) stanno transitando a bordo della limousine presidenziale. Una delle pagine più buie della storia degli Stati Uniti d’America viene immortalata in un video amatoriale da Abraham Zapruder. In pochi attimi, il presidente – colpito alla testa da tre colpi di pistola – si accascia e muore, tra la disperazione della folla e di Jacqueline con l’abito rosa sporco di sangue. Nel 50esimo anniversario della morte, l’America si ferma per commemorare il presidente più amato dal popolo e dalle donne. A John Fitzgerald Kennedy, padre di Caroline e di John Jr., furono attribuiti numerosi flirt con donne famose tra cui Marilyn Monroe. Ieri Barack Obama, accompagnato dalla moglie Michelle, e i Clinton hanno deposto una corona di fiori sulla tomba di Kennedy, sepolto insieme a Jackie nel cimitero di Arlington. Alle 12.30 di venerdì 22 novembre, ora esatta in cui Oswald sparò i colpi mortali, a fermarsi sarà Dallas. Nella Dealey Plaza si svolgerà una cerimonia denominata “The 50th: Honoring the Memory of President John F. Kennedy” organizzata dal sindaco Michael Rawlings.

0 Commenti Condividi


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *